Presentazione

Nell'ambito del circuito dei corsi di dottorato di interesse biomolecolare biologico-medico, il Dottorato di ricerca in Biochimica è un centro educativo e di ricerca teso a formare giovani scienziati: che sappiano riconoscere i problemi significativi nell'ambito di settori più o meno specifici e circoscritti del mondo della vita; che siano capaci in modo autonomo di inquadrare, affrontare e risolvere a livello molecolare problemi di biologia fondamentale o applicata; che oltre a possedere grande abilità nel preparare protocolli e fare esperimenti siano in grado di scegliere con competenza le metodiche sperimentali che possono fornire
le migliori informazioni sul sistema studiato; che abbiano una base culturale scientifica vasta e non settoriale: che sappiano presentare in pubblico in modo completo e comprensibile risultati scientifici e progetti di ricerca. Tali fini formativi sono raggiunti offrendo a ciascuno studente, nei tre anni di
durata del corso: (1) un'esperienza di apprendimento pratico individualizzata nell'ambito delle scienze della vita studiate a livello molecolare; (2) un quadro teorico-pratico sufficientemente vasto delle più importanti tecniche sperimentali avanzate nel campo molecolare e cellulare, così da incoraggiarne -se e quando ritenuto utile- una loro applicazione finalizzata alla comprensione delle funzioni dei sistemi bio-medici al massimo livello possibile di risoluzione molecolare; e (3) varie opportunità per sviluppare doti di chiarezza espositiva nel campo della comunicazione del sapere scientifico.


In evidenza

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma