Relazione annuale

XXXVI ciclo
Tutti i dottorandi del XXXVI ciclo sono stati ritenuti meritevoli di essere ammessi all’anno successivo (il secondo) nella delibera del Collegio dei Docenti datata 18 ottobre 2021. In particolare, hanno tutti presentato ai loro tutori almeno un lavoro scientifico di livello pubblicabile, connesso con il progetto di tesi, ai fini del passaggio d'anno. I dottorandi del XXXVI ciclo hanno partecipato con grande assiduità alle attività previste dall’offerta formativa programmata, che è stata erogata in modalità mista, a causa della situazione sanitaria legata al Covid-19. Si segnala che metà dei dottorandi del XXXVI hanno presentato richiesta di proroga ai sensi dell’articolo 33, commi 2bis e 2ter della Legge 21 maggio 2021, n. 69.

XXXV ciclo
Tutti i dottorandi del XXXV ciclo sono stati ritenuti meritevoli di essere ammessi all’anno successivo (il terzo) nella delibera del Collegio dei Docenti datata 18 ottobre 2021. Il parere del Collegio è stato ampiamente positivo per tutti e sei i dottorandi, che hanno regolarmente seguito l'attività di corsi e seminari prevista per il XXXV ciclo. Tutti i dottorandi hanno presentato ai loro tutori almeno un lavoro di livello pubblicabile, connesso con il progetto di tesi, per il passaggio d'anno. Hanno inoltre partecipato a congressi e workshop, anche come relatori, nonché tenuto lezioni e seminari. Molte di queste attività sono state svolte online, a causa della situazione sanitaria legata al Covid-19. Alla stessa ragione va imputato il fatto che in un solo caso sia stato già svolto un breve periodo di ricerca all’estero. Gli altri dottorandi del XXXV ciclo hanno programmato i loro soggiorni di studio e partiranno nei prossimi mesi. L’attività di ricerca dei dottorandi del secondo anno ha dato luogo ad alcune pubblicazioni scientifiche, tutte direttamente o indirettamente riconducibili all’attività del Dottorato. Si segnala che tutti i dottorandi del XXXV ciclo hanno presentato richiesta di proroga ai sensi dell’articolo 33, commi 2bis e 2ter della Legge 21 maggio 2021, n. 69

XXXIV ciclo
I dottorandi ammessi al XXXIV ciclo, a causa di una sospensione da metà gennaio a metà ottobre del 2019, hanno subito uno slittamento dell'intero ciclo di dottorato di otto mesi. Per questo, il passaggio al terzo anno è avvenuto a luglio 2021 (delibera del Collegio dei Docenti del 2 luglio 2021). Tutti i dottorandi sono stati ritenuti meritevoli di essere ammessi all’anno successivo, con piena soddisfazione del Collegio. Le consegne delle tesi finali sono previste tra settembre 2022 e gennaio 2023 in ragione di proroghe aggiuntive (da 2 a 6 mesi) richieste dai dottorandi in base alle disposizioni di legge introdotte nel corso del 2021 e i primi mesi del 2022 legate allo stato pandemico (D.L n. 69/2021; D.L n. 4/2022). I dottorandi del XXXV ciclo hanno partecipato a congressi e workshop, anche come relatori, nonché tenuto lezioni e seminari. Hanno inoltre all'attivo un buon numero di pubblicazioni.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma