Relazione annuale

Il dottorato di ricerca in Diritto romano, teoria degli ordinamenti e diritto privato del mercato, articolato in tre diversi curricula, quest'anno ha svolto attività seminariale e di valutazione degli studenti attraverso partecipazione a lezioni e iniziative scientifiche organizzate per condividere e progettare il programma di ricerca.
CURRICULUM DIRITTO ROMANO
Nel primo anno del percorso formativo sono state svolte attività inerenti a corsi, seminari ed esercitazioni (principalmente nell'ambito del Corso di alta formazione in diritto romano) riguardanti i seguenti argomenti: Diritti del vicino Oriente antico, Diritto bizantino, Diritto commerciale romano, Diritto romano comune, Diritto delle persone, Diritto ebraico, Diritto penale romano, La codificazione nel sistema del diritto romano, Diritto pubblico romano, Diritto romano tardo antico, Epigrafia e papirologia giuridica, Giurisprudenza romana, Processo civile romano, Proprietà e diritti reali, Storia delle fonti.
I dottorandi hanno partecipato anche ad iniziative organizzate da altri Atenei ed enti esterni.
Tra i convegni organizzati si segnala in particolare il Convegno internazionale dell’11 ottobre 2019 su "Il nuovo codice civile cinese: dai fondamenti romanistici al diritto vigente" organizzato in occasione del 70° della Fondazione della Repubblica Popolare Cinese.
CURRICULUM IN TEORIA DEGLI ORDINAMENTI GIURIDICI
La formazione del dottorando del primo anno è consistita nel fornire strumenti metodologici per il reperimento delle fonti bibliografiche. I dottorandi hanno approfondiranno i temi della filosofia del diritto, della Teoria generale del diritto, dei diritti dell'uomo, della Teoria dell'interpretazione, nonché temi connessi al master in "Diritto dell’informatica", che si è svolto presso la Sezione di Filosofia del diritto ed è strettamente collegato al curriculum (Principi generali del diritto e diritto positivo, Giustizia formale e giustizia materiale, Interpretazione, neuroscienze e informatizzazione del processo, Civiltà multietnica e Corti internazionali).
La partecipazione ai seminari è stata valorizzata dal lavoro di ricerca individuato attraverso relazioni scientifiche nazionali ed internazionali. I dottorandi hanno relazionato con una cadenza bimestrale sullo stato di reperimento delle fonti e di avanzamento del progetto di ricerca. Per i dottorandi sono stati organizzati seminari specifici con la partecipazione di relatori nazionali ed internazionali, col coinvolgimento di altre sedi universitarie (Bari, Pavia, Roma Tre, LUMSA, Torino ecc.).
Tra le attività organizzate dalla facoltà di Giurisprudenza e dal dipartimento di Scienze Giuridiche si segnalano:
- Convegno “A proposito della legalità” (presentazione del volume “Ad Normam Iuris. Paradigmi della legalità nel diritto canonico” di Beatrice Serra, edito da Giappichelli, Collana di Studi di Diritto Canonico ed Ecclesiastico; 28 marzo 2019);
- Convegno: “Valetudo et religio: intersezioni fra diritto alla salute e fenomeno religioso” (4 aprile 2019);
- Seminario pubblico dei dottorandi su “Interpretazione e critica del formalismo giuridico” (17 aprile 2019);
- Giornata di studi: “βιοσ e θανατοσ: la legge 22 dicembre 2017, n. 219 in prospettiva interreligiosa” (30 aprile 2019);
- Convegno: “Diritti e nuove tecnologie” (6 maggio 2019);
- Convegno: “Trasformazioni della democrazia e ‘ricerca del giusto’” (8 maggio 2019);
- Convegno: “Il concetto di diritto oggi” (22 maggio 2019);
- Convegno: “Il nomotropismo di Antigone” (27 maggio 2019);
- Seminario su “La tutela internazionale della libertà religiosa nell’epoca del multiculturalismo” (26 giugno 2019);
- Convegno: “Diritto e culture” (6 giugno 2019);
- Seminario pubblico dei dottorandi su “Ricerca della giustizia, formalismo giuridico, intelligenza artificiale” (13 dicembre);
CURRICULUM IN DIRITTO DEI CONTRATTI ED ECONOMIA D'IMPRESA
L’attività di ricerca per l'anno 2019 ha coinvolto i dottorandi di I anno nella partecipazione ad appositi seminari tematici: coordinati di volta in volta da professori della materia, i dottorandi hanno avuto modo di svolgere una serie di relazioni su tematiche afferenti alle materie oggetto della loro attività di studio. I seminari, caratterizzati da spiccato taglio interdisciplinare, hanno riguardato principalmente le seguenti tematiche:
-Questioni di teoria generale del contratto (accordo, causa, soggetti, oggetto, effetti, forma);
-Fattispecie contrattuale e rimedi;
-Mercato e tutela del consumatore: problemi di teoria giuridica del mercato; regole della concorrenza e sistema economico;
-Analisi economica del diritto: modelli teorici e profili applicativi nella teoria generale del contratto;
-Gestione delle aziende profit e peculiarità di gestione delle aziende non profit;
-Governo dell’impresa e responsabilità dei gestori;
-Persone giuridiche con scopo di lucro e senza scopo di lucro (società, cooperative, associazioni e fondazioni);
-Disciplina delle società;
-Strutture societarie e autonomia contrattuale;
-Disciplina della crisi di impresa e delle procedure concorsuali.
I dottorandi hanno inoltre partecipato a conferenze, seminari e convegni scientifici d’interesse per la formazione nelle materie oggetto della loro attività di ricerca; oltre a quelle organizzate dalla facoltà di giurisprudenza, dalla LUISS, dalla Corte di Cassazione, ecc., si ricordano, tra quelle organizzate dal dipartimento di diritto ed economia delle attività produttive:
- Convegno su “Le ristrutturazioni societarie” (30 gennaio 2019);
- Seminario su “Il diritto societario: notazioni sistematiche” (21 febbraio 2019);
- Seminario su “L'architettura dell'ordinamento bancario e finanziario” (12 marzo 2019);
- Seminario su “Blockchain: presentazione di un caso applicativo relativo alla filiera agro-alimentare” (7 giugno 2019);
- Seminario su “Spunti esegetici sugli aspetti dei contratti di vendita di beni regolati nella nuova Direttiva (UE) 2019/771” (21 giugno 2019);
- Convegno su “Le banche nel nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza” (21 giugno 2019);
- Convegno su “Attività Economica E Poteri Pubblici Oggi: Una Perenne Voglia Di Stato” (26 giugno 2019);
- Seminario su "La risoluzione della vendita dei beni di consumo alla luce della Direttiva UE 2019/771" (11 ottobre 2019);
- Seminario su "El uso de los PECL por la jurisprudencia española como instrumento de modernización del Derecho de los Contratos" (11 novembre 2019);
- Convegno di studi dal titolo “Dall’E-commerce all’AI-commerce” (27 novembre 2019)
- Convegno di studi su “I gruppi nel codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” (10 dicembre 2019)
- Seminari su La riduzione del prezzo alla luce della direttiva 2019/771 e Il carattere "imperativo" della direttiva 2019/771 (19 dicembre 2019).
I dottorandi hanno inoltre partecipato alle attività a carattere istituzionale (corsi di laurea, master in diritto della crisi delle imprese, corsi di alta formazione in Corso di Alta Formazione in Gestori della crisi da sovraindebitamento) concordate con i docenti del curriculum di riferimento.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma