Presentazione

TEMATICHE, ORIENTAMENTI E OBIETTIVI

Considerazioni d'inquadramento
Il Dottorato di Ricerca in PIANIFICAZIONE, DESIGN E TECNOLOGIA DELL’ARCHITETTURA è stato attivato al 29° ciclo, nell'A.A. 2013/14, nascendo dall’accorpamento dei due dottorati dell'ex Dipartimento DATA, oggi Dipartimento PDTA, attivi al precedente 28° ciclo: il Dottorato in Pianificazione Territoriale e Urbana e il Dottorato in Progettazione Ambientale.
La proposta di accorpamento è stata frutto di un lungo lavoro di confronto e di scambio tra i due Collegi necessario per realizzare la volontà a muoversi verso un progetto scientifico-culturale che oggi raccoglie i caratteri identitari evolutisi nel tempo dei due percorsi di alta formazione ormai quasi trentennali. La proposta riconosce i punti di forza di metodi ampiamente sperimentati e la fecondità del confronto, li ricompone e li rielabora alla luce del riconoscimento dell’affermarsi di una nuova “questione dell'abitare” che vede nel territorio, nella città e nell'architettura forti fattori di crisi e di fragilità ma anche i potenziali luoghi privilegiati dello sviluppo purché si riconoscano gli elementi propulsivi e si lavori per un radicale ripensamento del modello di trasformazione degli insediamenti e degli spazi dell'abitare e per l’individuazione di nuovi modi di vivere tali insediamenti e tali spazi, modi basati su rinnovate forme di convivenza tra l’uomo e le sempre più scarse risorse del pianeta.
Un cambio di paradigma che pone al mondo della ricerca e della formazione la necessità di costruire un cambio di prospettiva, di strategia e di selezione delle priorità nonché di interrogarsi in modo creativo e propositivo,
- mettendo in discussione temi, strategie e metodi di progettazione e di governo consolidati;
- ripensando gli strumenti, le tecnologie, i saperi della trasformazione, applicati all’intero ciclo di vita del sistema urbano, del patrimonio edilizio e degli artefatti e dei prodotti nel pieno rispetto dell’ambiente;
- costruendo luoghi di elaborazione che “tengano insieme” diversi campi disciplinari coinvolti nella trasformazione dello spazio abitato e nel governo di processi complessi, ivi compresi quelli della produzione.
A tal fine, la nuova proposta ha assunto in sè un approccio integrato, fondendo competenze scientifiche diverse e caratterizzandosi per una forte multidisciplinarità cui si riconosce un carattere di compiutezza.
Per questo parte integrante della volontà di sperimentare nuove modalità di erogazione della formazione specialistica volta ad una ricerca pluridisciplinare è la strutturazione del Dottorato in tre Curricula:
1. Pianificazione territoriale, urbana e del Paesaggio;
2. Progettazione tecnologica ambientale;
3. Design del prodotto


In evidenza

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma