Offerta formativa anno accademico 2023/2024


Elenco dei corsi/attività primo anno

titolocrediti
Corso Ist. Avanzato: Genomica strutturale e funzionale 3
Corso Ist. Avanzato: Medicina Molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 1 - Biomedicina Spaziale 1
Corso Ist. Avanzato: Oncologia molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 2 - Suscettibilità genetica al cancro: prevenzione e terapie personalizzate 3
Corso Ist. Avanzato: Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie nel laboratorio di ricerca ed a scopo diagnostico 1 3
Corso Ist. Avanzato: Aspetti molecolari delle basi patogenetiche, diagnostiche e terapeutiche delle patologie endocrine e metaboliche 1 - Eterogeneità immunogenetica del diabete mellito. 2
Corso Ist. Avanzato: Corso sulla sperimentazione animale 1 3
Attività di ricerca (laboratorio) 25
Attività seminariale 10
Altre attività formative connesse con la ricerca 5
Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando 5

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

L'attività di laboratorio sarà focalizzata su esperienze utili allo sviluppo del progetto affidato al singolo dottorando e saranno svolte direttamente nel laboratorio ospitante.
L'attività seminariale comprenderà seminari specifici tenuti dai docenti del Collegio del Dottorato ed includerà anche diversi seminari di interesse multidisciplinare, tenuti da docenti Italiani e Stranieri. I componenti del Collegio dei Docenti terranno un ciclo di seminari distribuiti in ragione di due-tre al mese a partire dal mese di Marzo e fino alla fine di Ottobre, con l'interruzione nel mese di Agosto. Le date e le sedi dei seminari saranno comunicate di volta in volta ed esposte sul sito del Dottorato. Inoltre, è stato avviato un programma di seminari congiunti con i Dottorati in Medicina Sperimentale, Network Oncology and Precision Medicine, Innovation in Immuno-Mediated and Hematological Disorders, tenuti dai docenti afferenti ai suddetti dottorati o da ospiti di rilievo internazionale.
L'attività di ricerca autonomamente scelta sarà focalizzata ai progetti di specifico interesse del dottorando e sarà concordata con il tutor.
Le attività formative autonomamente scelte saranno rappresentate da corsi di aggiornamento scientifico/tecnologico tenuti in ambito nazionale e/o internazionale al di fuori del corso di Dottorato.


Modalità di scelta del soggetto della tesi

La scelta del soggetto della tesi avverrà al termine dell'attività di training, generalmente della durata di sei mesi, dopo discussione tra lo studente ed il collegio dei docenti.
Contestualmente sarà anche individuato il tutor di riferimento nel Collegio dei docenti


Modalità delle verifiche per l'ammissione all'anno successivo

L’ammissione all’anno successivo richiede la valutazione positiva da parte del collegio della relazione annuale dell'attività svolta dal Dottorando.


Elenco dei corsi/attività secondo anno

titolocrediti
Corso Ist. Avanzato: Medicina Molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 3 (opzionale) - Corso teorico-pratico sulle principali metodologie per l’analisi d’interazione di farmaci in modelli sperimentali di patologie neoplastiche. 2
Corso Ist. Avanzato: Medicina Molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 4 (opzionale) - Corso sul ruolo dell'immuno-soppressione nelle neoplasie ematologiche 2
Corso Ist. Avanzato: Medicina Molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 5 (opzionale) - Corso su Interazioni tumore-ospite 2
Corso Ist. Avanzato: Oncologia molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 6- Caratterizzazione molecolare delle patologie neoplastiche: implicazioni per l’oncologia di precisione 3
Corso Ist. Avanzato: Oncologia molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 7 - Integrazione della biopsia liquida nella diagnostica molecolare del cancro 2
Corso Ist. Avanzato: Oncologia molecolare - Tecnologie di diagnostica molecolare 8 - Corso sulla riprogrammazione epigenetica e metabolica nella patologia tumorale 2
Corso Ist. Avanzato: Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie nel laboratorio di ricerca ed a scopo diagnostico 4 (opzionale) - Corso teorico pratico sulle principali metodologie ed approcci per studiare le alterazioni metaboliche cellulari nella patologia umana 2
Corso Ist. Avanzato: Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie nel laboratorio di ricerca ed a scopo diagnostico 5 - Corso teorico-pratico sui dosaggi radioimmunologici ed epitope spreading nel diabete autoimmune. 2
Corso Ist. Avanzato: Aspetti molecolari delle basi patogenetiche, diagnostiche e terapeutiche delle patologie endocrine e metaboliche 2 (Opzionale) - Corso teorico-pratico di ricerca clinica: good clinical practice, gestione del dato clinico e manipolazione dei campioni biologici 3
Corso Ist. Avanzato: Corso sulla sperimentazione animale 2 (opzionale) 1
Attività di ricerca (laboratorio) 25
Attività seminariale 10
Altre attività formative connesse con la ricerca 5
Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando 5
Corso Ist. Avanzato: Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie nel laboratorio di ricerca ed a scopo diagnostico 2 (opzionale) - Corso teorico-pratico sui metodi di isolamento ed analisi del DNA tumorale circolante e delle cellule tumorali circolanti 2
Corso Ist. Avanzato: Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie nel laboratorio di ricerca ed a scopo diagnostico 3 - tecniche Sperimentali con uso di vettori virali 1

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

L'attività di laboratorio sarà focalizzata su esperienze utili allo sviluppo del progetto affidato al singolo dottorando e saranno svolte direttamente nel laboratorio ospitante.
L'attività seminariale comprenderà seminari specifici tenuti dai docenti del Collegio del Dottorato ed includerà anche diversi seminari di interesse multidisciplinare, tenuti da docenti Italiani e Stranieri. I componenti del Collegio dei Docenti terranno un ciclo di seminari distribuiti in ragione di due-tre al mese a partire dal mese di Marzo e fino alla fine di Ottobre, con l'interruzione nel mese di Agosto. Le date e le sedi dei seminari saranno comunicate di volta in volta ed esposte sul sito del Dottorato. Inoltre, è stato avviato un programma di seminari congiunti con i Dottorati in Medicina Sperimentale, Network Oncology and Precision Medicine, Innovation in Immuno-Mediated and Hematological Disorders, tenuti dai docenti afferenti ai suddetti dottorati o da ospiti di rilievo internazionale.
L'attività di ricerca autonomamente scelta sarà focalizzata ai progetti di specifico interesse del dottorando e sarà concordata con il tutor.
Le attività formative autonomamente scelte saranno rappresentate da corsi di aggiornamento scientifico/tecnologico tenuti in ambito nazionale e/o internazionale al di fuori del corso di Dottorato.


Modalità di preparazione della tesi

La preparazione della tesi di dottorato si svolgerà sulla base dello studio e del lavoro sperimentale individualmente condotto dal dottorando, sotto la continua supervisione del tutor di riferimento.
Allo studio individuale si accompagnerà la condivisione delle tematiche oggetto di ricerca con gli altri dottorandi e con i componenti il Collegio dei docenti


Modalità delle verifiche per l'ammissione all'anno successivo

L’ammissione all’anno successivo richiede la valutazione positiva da parte del collegio della relazione annuale dell'attività svolta dal Dottorando. La relazione verrà presentata pubblicamente in aula alla presenza di una commissione composta da membri del Collegio dei Docenti del Dottorato.


Elenco dei corsi/attività terzo anno

titolocrediti
Corso Ist. Avanzato: Corso di microscopia e live imaging 1- Metodologie di analisi di cellule e tessuti e principali tecniche di microscopia ottica, confocale ed elettronica 2
Corso Ist. Avanzato: Corso di microscopia e live imaging 2- Corso teorico pratico di microscopia elettronica a trasmissione 3
Corso Ist. Avanzato: Corso di microscopia e live imaging 3 - Corso teorico-pratico su cell live imaging. 3
Corso Ist. Avanzato: Corso di Biostatistica e Bioinformatica 1 - Epidemiologia molecolare: basi di statistica 2
Corso Ist. Avanzato: Corso di Biostatistica e Bioinformatica 2 - Analisi di dati NGS nell’ambito dell’oncologia molecolare 3
Corso Ist. Avanzato: Biotecnologie e Brevetti 1
Corso Ist. Avanzato: Etica e ricerca scientifica 1
Attività di ricerca (laboratorio) 25
Attività seminariale 10
Altre attività formative connesse con la ricerca 5
Attività formative e di ricerca autonomamente scelte dal dottorando 5

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

L'attività di laboratorio sarà focalizzata su esperienze utili allo sviluppo del progetto affidato al singolo dottorando e saranno svolte direttamente nel laboratorio ospitante.
L'attività seminariale comprenderà seminari specifici tenuti dai docenti del Collegio del Dottorato ed includerà anche diversi seminari di interesse multidisciplinare, tenuti da docenti Italiani e Stranieri. I componenti del Collegio dei Docenti terranno un ciclo di seminari distribuiti in ragione di due-tre al mese a partire dal mese di Marzo e fino alla fine di Ottobre, con l'interruzione nel mese di Agosto. Le date e le sedi dei seminari saranno comunicate di volta in volta ed esposte sul sito del Dottorato. Inoltre, è stato avviato un programma di seminari congiunti con i Dottorati in Medicina Sperimentale, Network Oncology and Precision Medicine, Innovation in Immuno-Mediated and Hematological Disorders, tenuti dai docenti afferenti ai suddetti dottorati o da ospiti di rilievo internazionale.
L'attività di ricerca autonomamente scelta sarà focalizzata ai progetti di specifico interesse del dottorando e sarà concordata con il tutor.
Le attività formative autonomamente scelte saranno rappresentate da corsi di aggiornamento scientifico/tecnologico tenuti in ambito nazionale e/o internazionale al di fuori del corso di Dottorato.


Modalità di ammissione all'esame finale

L’ammissione all'esame finale richiede la valutazione positiva da parte del collegio relazione dell'attività del dottorando svolta durante il triennio e della tesi preparata sulla base dei risultati ottenuti nello svolgimento individuale del progetto di ricerca condotto dal Dottorando. L'ammissione all'esame finale terrà conto, altresì, del parere di valutatori esterni, appositamente individuati per ogni tesi.

Modalità di svolgimento dell'esame finale

Discussione pubblica della tesi sperimentale (oggetto di almeno una pubblicazione o manoscritto) redatta dal Dottorando, davanti ad una commissione giudicatrice di almeno tre esperti nazionali e/o internazionali.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma