Presentazione

Il Dottorato di ricerca in "Scienze documentarie, linguistiche e letterarie" ha come comune denominatore i linguaggi, i testi e i documenti, nelle loro molteplici implicazioni e nei loro diversificati aspetti e connotati, da quello linguistico a quello letterario, da quello filologico a quello materiale.
Il Dottorato è rivolto a una formazione scientifica di carattere specialistico, ma particolarmente attenta alle interrelazioni tra prospettive e approcci disciplinari e d'indagine diversi, ma convergenti; è articolato in curricula che coprono le discipline del libro e del documento, delle biblioteche e degli archivi, gli studi di filosofia del linguaggio, linguistica generale e educazione linguistica, la linguistica e cultura russa, gli studi storico-letterari, gli studi geografici e l'ambito degli studi di genere.
Sulla base di queste caratteristiche il Collegio di Dottorato organizza percorsi formativi specifici, con cicli di lezioni e seminari riservati ai dottorandi, incontri con studiosi italiani e stranieri su temi di interesse per il lavoro di ricerca dei dottorandi e occasioni formative nelle quali vengono affrontate questioni di rilevante impatto metodologico e teorico.


In evidenza



© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma