NICCOLO' BRANDODORO

Dottorando

ciclo: XXXVI
email:




tutor: Gaetano Lettieri
co-tutor: Pierre-Antoine Fabre
cotutela: EHESS-PAris

Ricerca: Storiografia, mistica e psicanalisi:Michel de Certeau e l’archeologia religiosa della modernità

Nel 2016 ha conseguito la laurea triennale in Filosofia presso l’Università di Roma “La Sapienza”, con una tesi in Storia delle Dottrine Teologiche intitolata “Passione di traduzione. A partire da Des tours de Babel di Jacques Derrida”, in cui ha analizzato le radici bibliche del pensiero derridiano.

Nel 2019 ha conseguito la laurea magistrale in Filosofia presso l’Università di Roma “La Sapienza”, con una tesi in Fenomenologia della Religione intitolata “Economie dell’impossibile. A partire da Violenza e metafisica di Jacques Derrida”, in cui ha stabilito un confronto tra il pensiero della storia derridiano e quello levinasiano a partire dalla nozione di economia.

Nell’anno accademico 2019-2020 ha svolto un Anno di Preparazione al Dottorato presso il dipartimento di Storia dell’EHESS di Parigi dedicato allo studio dell’opera di Michel de Certeau.

Sta attualmente svolgendo un dottorato in Storia, Antropologia, Religioni presso l’Università di Roma “La Sapienza” con un progetto dal titolo “Storiografia, mistica, psicanalisi. Michel de Certeau e l’archeologia religiosa della modernità”.
Tale ricerca indaga il rapporto fra operazione storiografica e mistica moderna evidenziando la centralità del metodo psicanalitico all’interno del pensiero certiano.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma