DONATELLA NUZZO

Professore associato


email: donatella.nuzzo@gmail.com




Informazioni personali
Nata a Roma il 5 gennaio 1965
orcid.org/0000-0002-6322-3223
https://www.uniba.it/docenti/nuzzo-donatella

Professore associato di Archeologia cristiana e medievale dal 2007. Nel 2014 e nel 2018 ho conseguito l’abilitazione come professore di I fascia (settore concorsuale 10/A1 – ARCHEOLOGIA). Il mio principale campo di ricerca riguarda le aree cimiteriali cristiane di Roma e dell’Italia meridionale tra tarda antichità e medioevo, con particolare attenzione agli insediamenti ipogei (analisi topografica, studio delle tipologie sepolcrali, dei corredi funerari e delle attestazioni epigrafiche). Ho condotto scavi e pubblicato studi su diverse catacombe romane e ho affrontato lo studio topografico di altri contesti. Ho studiato in particolare le tipologie sepolcrali della catacombe romane, relativamente ai cimiteri delle vie Ostiense, Ardeatina ed Appia. Ho effettuato scavi nella basilica circiforme della via Ardeatina a Roma e nel complesso cimiteriale di Ponte della Lama a.
Inoltre, un altro campo rilevante nelle mie attività di ricerca è l’epigrafia. Ho pubblicato studi ed edizioni di epigrafi di Roma, Ostia, Portus Romae, nonché le epigrafi cristiane della provincia Apulia et Calabria. Naturalmente, come docente all'Università di Bari, ho concentrato le mie attività di ricerca anche in Puglia: così, le città della provincia Apulia et Calabria sono diventate nell'ultimo decennio un altro oggetto della mia attenzione, soprattutto riguardo al loro processo di trasformazione in età tardoantica e nell’alto medioevo. Dopo lo studio di Canusium, sede ufficiale del governatore romano dell’Apulia et Calabria, mi sono soffermata sulla città di Bari, erede del ruolo di Canusium come capoluogo della regione dall'alto medioevo: Bari è la capitale ufficiale nel periodo bizantino, la cui sede in città era il Praitorion, dove ora si trova la basilica di San Nicola fondata alla fine dell'XI secolo. Dal 2017 conduco una serie sistematica di indagini archeologiche e scavi in quest'area: dopo la mia edizione di un libro su questa ricerca, altri studi su strutture e reperti al momento sono editi e in corso di pubblicazione.
In questo contesto, sono coinvolta nel progetto del Corpus Architecturae Religiosae Europaeae (CARE) sulle chiese e gli insediamenti funerari cristiani e altomedievali nell'area centrale della Puglia (responsabile dei territori di Bari e Taranto).
Dall'inizio della mia carriera accademica ho pubblicato circa 100 articoli: 3 libri d'autore, 20 capitoli di libri, 27 articoli in periodici, 18 articoli in convegni nazionali, 10 articoli in conferenze internazionali, 17 dizionari e voci di enciclopedie. Ho partecipato in qualità di relatrice a più di 50 Seminari e Convegni nazionali e internazionali.

Formazione
Attività di post-dottorato (1997-1999) Università degli Studi di Bari.
Dottore di ricerca (1995) Università degli Studi di Roma "La Sapienza". VII ciclo del Corso di Dottorato di Ricerca in Archeologia ed Antichità Post-classiche (secc. III-XI).
Studente ordinario (1988-1991) del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana (Roma, Città del Vaticano).
Specializzazione presso la Scuola Nazionale di Archeologia di Roma (1992), tesi in Epigrafia ed Antichità romane.
Laurea (1988) in Archeologia Cristiana, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Roma "La Sapienza”.

Posizione attuale
Abilitata come Professore Ordinario (10 / A1 - ARCHEOLOGIA), 2014 e 2018
Professore Associato, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, 2007- (Archeologia Cristiana; Archeologia tardoantica)

Posizioni precedenti
Ricercatore, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, 2000-2007
Professore a contratto di Archeologia Cristiana, Università di Roma “Sapienza”, 2011-2018
Membro del Collegio dei Docenti “Civiltà e cultura della scrittura tra tarda antichità e medioevo”, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, 2002-2012

Responsabilità istituzionali
Membro del Collegio dei Docenti di Dottorato di Ricerca “Archeologia”, Università di Roma “Sapienza”, 2013-
Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, 2016-

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma