DANIELE RAMPAZZO

Dottorando

ciclo: XXXVI
email: daniele.rampazzo1@posta.istruzione.it
edificio: Lettere e Filosofia, Piazzale Aldo Moro, 5 - CU003




tutor: Prof. Alessio Gagliardi
supervisore: Prof. A. Gagliardi

Ricerca: LE CHIESE EVANGELICHE METODISTE IN ITALIA NEGLI ANNI DEL «NERO GORGO»: TRA NICODEMISMO E ANTIFASCISMO MILITANTE, RETI DI RELAZIONI E DI COPERTURE

Laureatosi in Lettere moderne nel 1999 (110 e Lode) presso l’Università degli Studi di Padova, con una tesi sulle migrazioni stagionali tra le montagne e la pianura veneta nell'età moderna. Tesi che ha conseguito, nello stesso anno, due premi a livello nazionale per le migliori tesi di laurea di storia locale.
Ha quindi conseguito il Diploma di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario (indirizzo Linguistico-Letterario) nel 2008 presso l' Università degli Studi di Ferrara (SSIS Emilia Romagna).
Successivamente (tra il 2009 e il 2011) ha perfezionato gli studi sulle nuove tecnologie, informatiche e multimediali, nell'ambito della didattica, tramite due master universitari di primo livello presso l'Università degli Studi di Teramo; l'Università telematica Leonardo da Vinci (campus online dell'Università Statale "G. D'Annunzio" di Chieti) e un corso di formazione in I.C.T. Information and Communication Technology finanziato dal Progetto Erasmus) presso l'University of Limerick in Irlanda.
Ha collaborato con alcuni enti locali e culturali per la realizzazione di mostre storico-documentarie, la realizzazione di un centro di documentazione storico-locale e per la divulgazione di temi di cultura e storia locale.
Ha partecipato, come relatore, ad alcuni convegni su tematiche inerenti la Prima Guerra d'Indipendenza nel territorio dell'Alta Padovana, le migrazioni stagionali fra le Prealpi e la pianura veneta, la continuità della frequentazione di luoghi sacri pagani in età cristiana.
Ha pubblicato diversi studi e ricerche relativamente al territorio dell'Alta Padovana nell'età moderna, alla pastorizia transumante, al rapporto fra culti pagani e devozione mariana in un santuario delle Prealpi venete, al primo cristianesimo nel territorio padovano, alla Chiesa Metodista di Padova negli anni '20 del Novecento.

Attualmente è docente a tempo indeterminato di Lettere (classe di concorso A012: Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado).

Socio SISSCO (Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea)

CAMPI DI RICERCA ATTUALI
- Storia del Metodismo italiano
- L'antifascismo in seno alle chiese protestanti
- Il protestantesimo, in area veneta, nell'Ottocento e nella prima metà del Novecento

PROGETTO DI RICERCA
“La Chiesa Evangelica Metodista di Padova negli anni del nero gorgo: Tra nicodemismo e antifascismo militante, reti di relazioni e di coperture”.
Tutor: Prof. Alessio Gagliardi

ABSTRACT
Giorgio Rochat, nella sua imprescindibile opera dedicata al rapporto tra il regime fascista e le chiese evangeliche, così cita testualmente: “In margine alle chiese metodiste di Venezia e di Padova si sviluppò nei primi anni ’30 un’attività antifascista clandestina … una battaglia che alcuni giovani evangelici affrontarono in termini politici, senza coinvolgere le loro comunità, venendo quindi colpiti come antifascisti e non come evangelici”. Il mio lavoro di ricerca parte da qui. E tramite la ricerca d’archivio giungerà ad una conclusione diversa: a Padova e Venezia le locali Chiese metodiste diedero vita ad una rete di attività contro il Regime che coinvolse anche fuoriusciti antifascisti all’estero (Svizzera, Francia e Stati Uniti) godendo anche di una serie di protezioni sia a livello locale che nazionale anche di tutto rispetto. E fu un’attività che coinvolse i vertici di queste Chiese: i loro pastori, i componenti il Consiglio di Chiesa (quell’organo cui spetta il governo della Chiesa locale) ed altri membri di Chiesa. I quali furono antifascisti perché erano metodisti. Non quindi “a margine” ma all’interno della Chiesa stessa: in quanto metodiste, e quindi con un certo background, queste Chiese si impegnarono in una battaglia per la libertà che questa ricerca vuole portare alla luce e ricostruire.
Si partirà quindi con l’analizzare le vicende della Chiesa Evangelica Metodista di Padova (una delle prime chiese metodiste nate in Italia in quanto fondata nel 1867 dal missionario inglese Henry Piggott) durante gli anni del regime fascista. Ideale continuazione, quindi, del mio precedente lavoro dedicato alla storia di quella comunità. Un saggio che va ad inquadrarsi, per l’appunto, in un progetto più ampio, nascendo dall’esigenza di gettare luce su una tematica ancora non ben indagata e nemmeno sufficientemente inquadrata dalla storiografia. Verranno quindi esaminate e analizzate le dinamiche di sviluppo della comunità metodista padovana e le reti di relazioni create all’indomani del pastorato Vergnano che, grazie al mio studio in questione, si è scoperto essere stato un periodo assai importante dato che coincise con la rinascita e la ripresa di una comunità alquanto disorganizzata e dispersa dopo due anni di “vacanza” pastorale. Dalle fonti d’archivio attualmente reperite. emergono attività clandestine che vanno ben al di là del solo ambito locale, estendendosi fino ad ambienti antifascisti emigrati in Svizzera e in Francia. con una pista, tutta da scoprire, che porta negli Stati Uniti. Sono venute inoltre alla luce anche delle probabili coperture e protezioni (il condizionale al momento è d’obbligo) messe in atto da parte di membri degli apparati locali di polizia, magistratura e dell’amministrazione locale fascista. Si tratta dunque di materiale inedito, parzialmente noto attraverso il già citato studio di Rochat, ma con un’ottica diversa: mentre lo storico torinese ha esaminato i fondi dell’Archivio Centrale dello Stato (relativamente alla Divisione affari generali e riservati della Direzione generale di pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno) personalmente propongo una prospettiva dalla “periferia”, dagli organi preposti al controllo del territorio. Territorio che, come punto d’inizio, coincide con la Provincia di Padova nel periodo 1922-1945. Si partirà quindi dalla comunità metodista di Padova per poi prendere in esame anche altri ambiti geografici che dovessero successivamente emergere dalla ricerca. In particolare modo Venezia, dove visse Giovanni Gervasoni, una delle figure del metodismo italiano più note per il suo impegno antifascista. Incarcerato più volte ed esiliato a Ventotene, morto nel lager di Dachau. Una figura che merita maggior rilievo rispetto a quanto la storiografia, assai parca, ha espresso su di lui e sulle sue reti di relazione, anche a livello internazionale, che stanno emergendo nel corso di questa ricerca. Ricerca che intende dunque colmare le lacune in merito alle attività antifasciste svolte da una comunità di fede evangelica, controllata dal Regime in quanto di origine inglese. Dalla letteratura in materia, emerge finora una conoscenza limitata e anche, in alcuni casi, inesatta. Come pure contraddittorie risultano le fonti d’archivio: documenti che rendono un’immagine di fedeltà (sia pure non esaltante) al Fascismo e, viceversa, un antifascismo con forti legami con fuoriusciti oltre che ben ramificato e organizzato a livello locale.

Produzione scientifica

  • 11573/1555406 - 2021 - Le Sacche lagunari: una miniera per l’archeologia (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1541039 - 2021 - Archeologia campaltina: ovvero ritrovamenti archeologici nel territorio di Campalto (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1506354 - 2021 - Fusina e i suoi reperti. Un patrimonio da salvare (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1578014 - 2021 - Mario Tognato, alpino e partigiano (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1594062 - 2021 - Recensione a: Il "pericolo protestante" Chiesa e cattolici italiani di fronte alla questione della libertà religiosa (1922-1955), Le Monnier - Mondadori Education, Milano 2019 (01d Recensione)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1598535 - 2021 - La "Vampira" di Venezia. Un ritrovamento archeologico "particolare" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1550421 - 2021 - Le Chiese evangeliche metodiste in Italia negli anni del «nero gorgo»: tra nicodemismo e antifascismo militante, reti di relazioni e di coperture (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1568983 - 2021 - Le Chiese cristiane difronte al nazionalsocialismo. Introduzione e visione d'insieme (13c Pubblicazione su portale)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1521282 - 2021 - L'Argine di San Marco: da Campalto a Fusina per difendere la Laguna (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1567395 - 2021 - Un libro di Mario Tognato. "La Julia muore sul posto" (01d Recensione)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1567470 - 2021 - Gaio Giulio (13c Pubblicazione su portale)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1548185 - 2021 - Un pioniere dell'archeologia lagunare: Luigi Conton e le ceramiche di Fusina (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465275 - 2019 - "Strategie di posta. La pastorizia transumante nel territorio padovano alla metà del Settecento" (04b Atto di convegno in volume)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1473066 - 2019 - "Una gloria locale da riscoprire: il pittore Giovanni Antonio Zonca da Camposampiero" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1473015 - 2018 - "Fra storia e leggenda: le origini del cristianesimo nel padovano - seconda parte" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1473011 - 2017 - "Girolamo Mercuriale e il suo trattato" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1472995 - 2017 - "In Asia prima di Marco Polo" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1473043 - 2017 - "La Chiesa Metodista di Padova negli anni del pastore Ludovico Vergnano (1922-1925). Riorganizzazione, riedificazione, ripresa" (02a Capitolo o Articolo)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1472968 - 2012 - "Fra storia e leggenda: le origini del cristianesimo nel padovano - prima parte" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1466952 - 2008 - "Oratori e chiese minori dell'Alta Padovana: l''oratorio della Beata Vergine della Mercede alle Cocche di Arsego" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1466957 - 2008 - "Il difficile rinnovamento della Chiesa patavina nell''Alta Padovana del tardo Cinquecento. Ritardi e resistenze" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465337 - 2006 - "Uno scienziato nell'Alta Padovana: Fortunio Liceti e i suoi legami con Piazzola sul Brenta", (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465298 - 2006 - "L'aeroporto militare di San Pietro in Gu. Una testimonianza della Prima Guerra Mondiale" (02a Capitolo o Articolo)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465296 - 2005 - "Aeroporti militari della Prima Guerra Mondiale nell'"Alta Padovana" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465232 - 2005 - "Cenni su una presenza tedesca nel Camposampierese fra Seicento e Settecento. Il dottor Alberto Tager medico fisico" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465245 - 2005 - "I luoghi della fede nell'''Alta Padovana. Il Santuario della Beata Vergine di Tessara", (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465013 - 2004 - “Alvise Bellotto, patriota risorgimentale” (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465009 - 2004 - “Le vie "pelose" e la pastorizia transumante. Una ipotesi interpretativa” (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1465226 - 2004 - “Pastori contro agricoltori. Un omicidio nella Camposampiero del primo ‘700”, (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464893 - 2003 - “Culti pagani e devozione mariana nelle prealpi venete. Il Santuario e la fonte della Madonna del Covolo a Crespano del Grappa" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464855 - 2003 - “L’organizzazione militare della terraferma veneta: le cernide della podesteria di Camposampiero nella seconda metà del Cinquecento”, (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464927 - 2003 - “Guaritrici di campagna ed antiche pratiche di medicina popolare. Il caso di Pasquina Fasola” (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464968 - 2003 - Recensione a: Daniel Carpi “L’individuo e la collettività. Saggi di storia degli ebrei a Padova e nel Veneto nell’età del Rinascimento”, Firenze, Leo S. Olschki, 2002 (01d Recensione)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464379 - 2002 - “Flussi migratori tra le zone alpine e due comunità della pianura veneta nel XVII secolo: Vaccarino e Tremignon” (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1464510 - 2002 - “L’archivio della Società dei Veterani del 1848-49 di Padova” (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO
  • 11573/1478493 - 2001 - "I Crociati alla Prima Guerra d''Indipendenza" (01a Articolo in rivista)
    DANIELE RAMPAZZO

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma