Concorso di ammissione 38° ciclo


Obiettivi formativi del dottorato

Il Dottorato in Matematica prepara i suoi studenti a una carriera
professionale o accademica nell'area della Matematica e delle sue
applicazioni.
Per raggiungere questo scopo il Dottorato fornisce:
- una preparazione matematica di alto livello e ad ampio spettro;
- le opportunita' per maturare capacita' di ricerca scientifica;
- la partecipazione a un concreto lavoro di ricerca nelle aree piu'
promettenti dello sviluppo della matematica e delle sue applicazioni
interdisciplinari.
La qualita' dell'alta formazione del Dottorato e' garantita dall'eccellenza
dell'attivita' di ricerca (valutazione VQR fra le migliori d'Italia) e dalla
vasta rete di contatti scientifici dei ricercatori del Dipartimento di
Matematica. L'appartenenza del Dottorato alla Scuola Dottorale Vito
Volterra ne arricchisce le opportunita' formative e il valore scientifico e
culturale.
Il Corso forma giovani ricercatori in Matematica pura e applicata.
Gli studi in Matematica pura sono rivolti ai dottorandi che vogliono
approfondire i vari aspetti della matematica, e il nostro Dipartimento offre
un ampio spettro di tematiche di ricerca, da quelle piu' astratte a quelle
direttamente ispirate dalle scienze naturali.
Gli studi relativi alla matematica applicata sono invece rivolti ai dottorandi
che hanno grande curiosita' intellettuale per i problemi scientifici,
tecnologici, economici o sociali che possono essere affrontati con metodi
matematici, ed e' l'occasione per diversificare le proprie conoscenze, e
per apprezzare e contribuire a sviluppare il ruolo della matematica nella
applicazioni.
Il programma di studi del Dottorato e' articolato in tre anni.
Durante il primo anno, con la supervisione di un tutore, gli studenti
seguono i corsi per completare la loro formazione e si inseriscono
nell'attivita' di ricerca del Dipartimento. Alla fine del primo anno il
dottorando sostiene l'esame di passaggio attraverso il quale il Collegio
Settore Dottorato di Ricerca
verifica che il dottorando abbia acquisito le conoscenze e le competenze
necessarie per affrontare il lavoro di tesi.
Il secondo anno e' dedicato alle attivita' necessarie alla maturazione
scientifica del dottorando e alla preparazione della tesi, mentre il terzo
anno e' dedicato a suo completamento. I risultati del lavoro vengono
presentati al Dipartimento in una apposita sessione di seminari, e
successivamente esposti dal dottorando nell'esame finale.
Ulteriori informazioni sul sito
www.mat.uniroma1.it/ricerca/dottorato

Specifiche economiche

A. Borse Rome technopole/Centri nazionali - DM 351 B. Borse Rome technopole/Centri nazionali - Sapienza C - Borse DM 351 D - Borse DM 352
0 4 1 1

E - Borse Infrastrutture F - Borse finanziate da enti terzi G - Borse Sapienza posti senza borsa
0 0 5 0

Tematiche, curriculum e competenze specifiche
Themes, curriculum and specific competence

B - ATENEO CN - non associata a curriculum

- CN1, Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing, Spoke 6 - Multiscale Modeling & Engineering Applications AI & Big Data analytics for complex/large systems
Ente finanziatore: Sapienza Università degli Studi di Roma
Competenze richieste: nessuna competenza specifica richiesta
- CN1, Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing, Spoke 6 - Multiscale Modeling & Engineering Applications AI & Big Data analytics for complex/large systems
Founded by: Sapienza Università degli Studi di Roma
Required skills: no specific skill required

B - ATENEO CN - non associata a curriculum

- CN4, Centro Nazionale di Ricerca per la mobilità sostenibile, Spoke 9 - Urban mobility Modelling and simulation of urban mobility of persons and vehciles
Ente finanziatore: Sapienza Università degli Studi di Roma
Competenze richieste: nessuna competenza specifica richiesta
- CN4, Centro Nazionale di Ricerca per la mobilità sostenibile, Spoke 9 - Urban mobility Modelling and simulation of urban mobility of persons and vehciles
Founded by: Sapienza Università degli Studi di Roma
Required skills: no specific skill required

B - ATENEO CN - non associata a curriculum

- CN1, Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing, Spoke 6 - Multiscale Modeling & Engineering Applications Multiscale modelling of complex systems
Ente finanziatore: Sapienza Università degli Studi di Roma
Competenze richieste: nessuna competenza specifica richiesta
- CN1, Centro Nazionale di Ricerca HPC, Big data e Quantum Computing, Spoke 6 - Multiscale Modeling & Engineering Applications Multiscale modelling of complex systems
Founded by: Sapienza Università degli Studi di Roma
Required skills: no specific skill required

C - PNRR351 - non associata a curriculum

- "Modelli matematici per la simulazione e il controllo delle pandemie"
Competenze richieste: nessuna competenza specifica richiesta

D - PNRR352 - non associata a curriculum

- Economia circolare: ridurre l’e-waste tramite strumenti di intelligenza artificiale
Competenze richieste: nessuna competenza specifica richiesta
- Circular economy: reducing e-waste through AI tools
Required skills: no specific skill required

Il candidato sceglierà una tematica in fase di presentazione della candidatura on line e dovrà obbligatoriamente allegare una lettera motivazionale per ciascuna tematica selezionata (il caricamento della lettera vincola la validità della candidatura)


Procedura concorsuale

Valutazione titoli La Commissione stabilisce i criteri di
valutazione dei titoli. Si decide di tener
conto dei seguenti parametri:
1) carriera accademica, con
particolare riguardo alle votazioni
riportate, alla durata effettiva del corso di
studi, alla continuità temporale ed alla
rilevanza dei temi trattati nella tesi di
laurea magistrale;
2) lettera di motivazione;
3) lettere di presentazione pervenute;
4) eventuali pubblicazioni e collaborazioni
scientifiche con università o enti di
ricerca.
La valutazione di titoli prevede
l’assegnazione di massimo 40/120 punti.
Il punteggio minimo complessivo per
essere ammessi alla successiva prova
orale è fissato a 20/120 punti.
la prova sarà svolta in:
ITALIANO

Prova orale La prova orale è composta di due colloqui
da tenersi consecutivamente lo stesso
giorno, secondo un calendario che verrà
pubblicato al momento dell'ammissione
all'orale. Il primo
colloquio verte sugli interessi scientifici
del candidato o della candidata (passati e
futuri), mentre la seconda prova riguarda
domande necessarie ad accertarne la
preparazione di base relativa al suo
campo di interesse scientifico. Per i due
colloqui vengono attribuiti punteggi
massimi di 40/120 ciascuno. Il punteggio
minimo per l’ammissibilità delle prove
orali è pari a 20/120 per ciascuna prova.
La prova potrà svolgersi in inglese se
richiesto dal candidato o la candidata e
potrà essere effettuata per via telematica.
la prova sarà svolta in:
ITALIANO
lingua ITALIANO


Informazioni e recapiti https://phd.uniroma1.it/web/MATEMATICA_nD3519_IT.aspx

Curriculum studiorum

data e voto di laurea (obbligatorio)
elenco degli esami sostenuti per la laurea MAGISTRALE e relative votazioni (obbligatorio)
elenco degli esami sostenuti per la laurea TRIENNALE e relative votazioni
data e voto della laurea TRIENNALE
elenco cronologico di Borse di studio, Assegni di ricerca (et similia) percepiti
Diplomi/certificati di conoscenza lingue estere
Diplomi/attestati di partecipazione di corsi universitari post-lauream
Altri riconoscimenti (p. es.: premiazione in concorsi, seconda laurea)
Conoscenze informatiche

Ulteriore documentazione richiesta ai candidati

§ abstract tesi di laurea
obbligatorio, da caricare entro 25/08/2022

§ prima lettera di presentazione (a cura di un docente)
non obbligatorio, la lettera dovrà essere caricata dal docente sull'apposita piattaforma entro il 25/08/2022 ore 14.00
Entrambe le lettere di presentazione devono essere inviate direttamente dal docente sul sistema di gestione delle domande entro il 25 agosto.
Le lettere di presentazione, seppur non obbligatorie, sono fortemente consigliate e contribuiscono in modo sostanziale all'assegnazione del punteggio nella valutazione dei titoli.


§ seconda lettera di presentazione (a cura di un docente)
non obbligatorio, la lettera dovrà essere caricata dal docente sull'apposita piattaforma entro il 25/08/2022 ore 14.00
Entrambe le lettere di presentazione devono essere inviate direttamente dal docente sul sistema di gestione delle domande entro il 25 agosto. Le lettere di presentazione, seppur non obbligatorie, sono fortemente consigliate e contribuiscono in modo sostanziale all'assegnazione del punteggio nella valutazione dei titoli.

§ lettera di motivazione (a cura del candidato)
obbligatorio
Il candidato deve indicare i propri interessi scientifici ed eventuali affinità scientifiche con docenti del dipartimento., da caricare entro 25/08/2022

§ tesi di laurea (completa) - i candidati LAUREANDI dovranno caricare almeno una bozza della tesi completa
non obbligatorio, da caricare entro 25/08/2022

§ pubblicazioni (un pdf per ciascuna)
non obbligatorio, da caricare entro 25/08/2022

Competenza linguistica richiesta ai candidati

Nessuna lingua obbligatoria richiesta.

Diario delle prove concorsuali

Valutazione titoli
giorno29/08/2022
notenon indicato
pubblicazione sull'alboNO
pubblicazione sul sito internetSI
indirizzo del sitohttps://phd.uniroma1.it/web/pagina.aspx?i=3519&l=IT&p=556
giorno della pubblicazione02/09/2022
info e recapitidottorato@mat.uniroma1.it

Prova orale
giorno05/09/2022
noteIl calendario delle prove orali sarà pubblicato con la valutazione dei titoli entro il 02/09/2022
ora09:00
aulaAula B
indirizzoDipartimento di Matematica, Edificio Guido Castelnuovo (CU006) all'interno della Città Universitaria "La Sapienza" di Roma, P.le Aldo Moro, 5.
pubblicazione sull'alboNO
pubblicazione sul sito internetSI
indirizzo del sitohttps://phd.uniroma1.it/web/pagina.aspx?i=3519&l=IT&p=556
giorno della pubblicazione19/09/2022
info e recapitidottorato@mat.uniroma1.it

Griglia di valutazione

file:visualizza il file
file (eng):visualizza il file (eng)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma