Concorso di ammissione 36° ciclo


CONCORSO DI AMMISSIONE AL 36° CICLO


INFORMAZIONI SUL BANDO DEL 2020 (ciclo XXXVI)
Il bando e gli allegati sono disponibili alla pagina del dottorato di ricerca - Sapienza.
Nell'inviare la domanda di partecipazione, si prega di prestare particolare attenzione a:
- sunto della tesi magistrale
- indirizzi email di 1-2 docenti disposti a scrivere una lettera di presentazione
- lettera di motivazione
- pubblicazioni e altri titoli (borse di studio, riconoscimenti, diplomi, premi...).

Scadenza per le domande: 23 luglio 2020.

Borse di dottorato disponibili: 9

Selezione dei titoli: entro la fine di luglio
Colloqui per l'ammissione: 1-3 settembre

La procedura di iscrizione riportata in basso sarà aggiornata all'uscita del bando.
La procedura di selezione sarà molto simile a quella degli scorsi anni. Gli studenti che prevedono di conseguire la laurea magistrale entro il 31 ottobre 2020 saranno ammessi alla procedura con riserva.

Ammissione e calendario degli orali

Dopo aver valutato la documentazione ricevuta, la commissione del concorso di ammissione stilerà la lista di chi è ammesso alla prova orale e la pubblicherà entro inizio agosto


Colloqui

Le candidate e i candidati ammessi dovranno sostenere una prova di lingua inglese e due colloqui (da tenersi consecutivamente nello stesso giorno) della durata di 15 minuti e 30 minuti rispettivamente.

Il primo colloquio verterà principalmente sugli interessi scientifici della candidata o del candidato (passati e futuri), mentre il secondo ha l'obbiettivo di verificare le conoscenze di base collegate ai temi di ricerca presentati nel primo colloquio.

Il calendario dei colloqui verrà pubblicato insieme alla lista degli ammessi e delle ammesse.

Le candidate e i candidati che intendano sostenere i colloqui in videoconferenza (per esempio via Skype, Google Handout o Apple FaceTime) dovranno motivare la loro richiesta scrivendo al coordinatore del dottorato prof. Alberto De Sole (PhDadmission@mat.uniroma1.it) e al presidente della commissione prof. Maurizio Falcone (falcone@mat.uniroma1.it).

Ai medesimi indirizzi è possibile scrivere per informare di eventuali incompatibilità rispetto alle date per i colloqui. La commissione, ove possibili e se le richieste sono sufficientemente motivate, cercherà di tenerne conto nello stilare il calendario.

Nota: Non sono previste prove scritte.
 


Criteri di Valutazione (in italiano e inglese)

  • Fino a 40/120 punti per la valutazione del CV, della dichiarazione di intenti e delle lettere di raccomandazione; il punteggio minimo per passare la prova è 20 punti.
  • Fino a 30/120 punti per il primo colloquio; il punteggio minimo per passare la prova è 15 punti.
  • Fino a 50/120 punti per il secondo colloquio; il punteggio minimo per passare la prova è 25 punti.

Il punteggio minimo per passare la prova di ammissione è di 60/120. In base al punteggio totale la commissione stila una graduatoria di merito.


 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma