RANDA KHALIL

Dottoranda

ciclo: XXXVII
email: randa.khalil@uniroma1.it




tutor: prof. Alessandro Saggioro

Ricerca: Corpi di donne a teatro: performances femministe tra India ed Europa

L’obiettivo della ricerca è quello di indagare le dinamiche di adattamento di opere teatrali di
stampo femminista in contesto indiano e quelle di creazione di opere originali sovversive, il cui
soggetto-oggetto è il corpo delle donne in tutte le sue possibili rappresentazioni – sia esso abbigliato
o nudo. La ricerca vuole indagare il portato semantico di tali opere, individuarne gli obiettivi e la
loro capacità di far penetrare i messaggi, di cui si fanno portatrici all’interno delle società indiane
coinvolte, e di scardinare pregiudizi di matrice patriarcale e di indurre politiche nuove a livello
sociale. Questo non solo ed esclusivamente nei limiti geografici indiani, bensì anche in contesto
diasporico europeo, più specificamente quello italiano e quello inglese.
La ricerca, difatti, vuole muoversi in tre direzioni: vuole analizzare il teatro femminista indiano,
partendo da alcuni casi di studio individuati; vuole comprendere se vi siano influenze esterne che
dipendano dalle comunità diasporiche europee e/o se queste ultime conoscano, partecipino e siano a
loro volta influenzate da questo genere di teatro; vuole indagare le modalità di diffusione e
rappresentazione streaming alternative al teatro tradizionale, che la situazione pandemica del
Covid-19 ha reso più comuni, e analizzare il significato che il corpo virtuale assume in questo
spazio alternativo.

Produzione scientifica

  • 11573/1618100 - 2020 - "I monologhi della vagina” in India: dissenso e resistenza su sessualità e maternità (02a Capitolo o Articolo)
    RANDA KHALIL

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma