Offerta formativa programmata


Elenco dei corsi/attività primo anno

titolocrediti
Metodologia e metodi della Ricerca 15
Formazione disciplinare 15

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

Metodologia e metodi della ricerca (12 CFU):

6 CFU teoria
Gli approcci alla conoscenza ed alla visione del mondo
- La prospettiva della filosofia
- La prospettiva della biologia
- La prospettiva della fisica
Metodologie e logiche per la ricerca sociale
- I paradigmi della ricerca sociale
- Ricerca quantitativa e ricerca qualitativa
- La traduzione empirica dell’indirizzo teorico
Tecniche e strumenti per la raccolta e l’analisi dei dati nella ricerca sociale
- Dall’ipotesi all’esperimento
- Le fonti di dati
- L’analisi e la sintesi

6 CFU pratica
Project work Management (2 CFU)
Project work Banking (2 CFU)
Project work Commodities Science (2 CFU)


Formazione disciplinare (18 CFU):

6 CFU Management
6 CFU Banking
6 CFU Commodities


Modalità di scelta del soggetto della tesi

Non previsto

Modalità delle verifiche per l'ammissione all'anno successivo

Le modalità di verifica sono articolate per area di formazione:

A) Verifiche per il modulo "metodologie e metodi della ricerca"

Scopo delle verifiche dei moduli di metodologie della ricerca è accertare la capacità del dottorando di impostare e condurre correttamente il lavoro di indagine empirica, nonché di orientarsi criticamente nella scelta degli strumenti di raccolta dati in relazione ai diversi quesiti ed ambiti di ricerca.
La verifica sarà svolta mediante la produzione di un paper (positional-paper) che identifichi il disegno di una ricerca su un tema scelto dallo studente. La valutazione avverrà a cura di una commissione nominata dal Collegio Docenti.

B) Verifiche per il modulo "formazione disciplinare"

La modalità di verifica per questo modulo è incentrata sulla produzione di un short paper attraverso il quale presentare in maniera critica il pensiero di un autore classico, ovvero lo stato dell'arte con riguardo ad una delle tematiche di riferimento dei curricula.



Elenco dei corsi/attività secondo anno

titolocrediti
Corsi di formazione curriculare 15
Altri corsi di formazione curriculare 15

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

Tendenze rilevanti del contesto socio-economico ed avanzamenti disciplinari (30 CFU):

Tendenze rilevanti del contesto Scientifico – tecnologico
Tendenze rilevanti del contesto Giuridico – istituzionale
Tendenze rilevanti del contesto Paradigmatico – sociale

Seminari, testimonianze.



Modalità di preparazione della tesi

Richiesta tesi ed approvazione del progetto.

Modalità delle verifiche per l'ammissione all'anno successivo

L'ammissione al terzo anno del Dottorato dipende dalla valutazione positiva del paper presentato e del progetto di tesi.
Più in dettaglio, la struttura del paper richiesta al Dottorando è quella tipica di una pubblicazione scientifica che verrà, quindi, valutata da un'apposita Commissione, sia in termini di impostazione metodologica che di originalità ed innovatività della proposta.
In questo senso costituirà elemento preferenziale di valutazione:
- l'accettazione del paper ad un convegno soggetto a referaggio cieco;
- l'accettazione del paper per la pubblicazione in una rivista internazionale o nazionale, preferibilmente con impact factor.
Il Dottorando, comunque tenuto a presentare il paper, può anche comunicare l'accettazione del proprio elaborato per successive pubblicazione su rivista o per presentazione a convegno.



Elenco dei corsi/attività terzo anno

titolocrediti
Attività di ricerca e pubblicazione 15
Tesi finale 15

Eventuali maggiori informazioni per le voci sopra elencate

Attribuzione del Tutor.
Validazione del percorso di ricerca.
Analisi della letteratura e selezione delle fonti.
Stesura e approvazione della bozza di tesi.

Ai fini della stesura della tesi è possibile l'utilizzo sia della lingua italiana che inglese. In quest'ultimo caso, dovrà essere prodotta una sintesi del lavoro in lingua italiana. Infine dovranno predisporre una relazione sulle attività svolte nel corso del Dottorato e sulle eventuali pubblicazioni.


Modalità di ammissione all'esame finale

Ai fini dell'ammissione alla discussione finale della tesi, gli studenti dovranno aver:
- presentato e discusso la tesi o sue parti almeno in due convegni, di cui uno interno a Sapienza, Università di Roma;
- predisposto ed inviato ai referee la relazione sulle attività svolte nel corso del Dottorato unitamente alle eventuali ulteriori pubblicazioni realizzate;
- acquisito il parere positivo di almeno due valutatori esterni a Sapienza.

L'ammissibilità alla discussione finale della tesi è, pertanto, subordinata al parere positivo emesso da almeno due valutatori esterni a Sapienza Università di Roma, così come previsto dal Regolamento generale dell'Ateneo sul Dottorato di Ricerca.
Complessivamente, tenuto conto delle attività finalizzate alla predisposizione dell'elaborato finale, alla presentazione e discussione in convegni, verranno assegnati agli studenti 60 crediti formativi.


Modalità di svolgimento dell'esame finale

A conclusione del percorso, il Dottorando dovrà discutere la propria tesi con la Commissione esterna nominata dal Rettore della Sapienza, Università di Roma, così come previsto dal Regolamento generale dell'Ateneo sul Dottorato di Ricerca. All'esito di questa Commissione sarà legato il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma