Offerta formativa erogata A.A. 2020/2021

L'attività di ricerca di tutti i dottorandi nell'a.a. 2019/2020 si è realizzata, pur nel contesto della pandemia, anche attraverso l'organizzazione di molteplici occasioni di incontro convegnistico e seminariale, la maggior parte dei quali da remoto, nel corso delle quali sono stati coinvolti gli stessi dottorandi con relazioni e interventi.
I dottorandi del primo anno hanno frequentato un ciclo di lezioni formative sul metodo giuridico di ricerca e sui Maestri del diritto e hanno anche frequentato un corso di lingua inglese, pari a 40 ore. Altresì, una parte di loro hanno frequentato lezioni di Master di II livello, (Istituzioni parlamentari europee Mario Galizia per consulenti d'assemblea e Protezione internazionale dei diritti umani) e il corso Jean Monnet "Comprehending European Citizenship and Immigration Law".
Inoltre, i dottorandi hanno seguito cicli di seminari organizzati dai singoli curricula: quello su "Cambiamenti climatici e biodiversità" e quello su "Il diritto internazionale dei diritti umani nel tempo della pandemia".
I dettagli di queste informazioni sono riportati negli allegati presenti nella colonna destra di questa pagina.
Inoltre, i dottorandi sono stati sollecitati a pubblicare recensioni, cronache, rassegne di giurisprudenza e norme, note a sentenza e articoli scientifici su riviste scientifiche a rilevanza nazionale e, in particolare, in "Nomos - Le attualità del diritto", in "Osservatorio costituzionale", negli Osservatori "Sanità" e "Ambiente" di Giustamm, nella Rivista telematica "Ordine internazionale e diritti umani" e nella Rivista telematica "Federalismi.it".

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma