NADEZDA STUDENIKINA

Dottoranda

ciclo: XXIX
email:





Laureata con lode in 2010 in Lingua, Letteratura Inglese e Traduzione presso l’Università Statale di Samara, Russia con una tesi dal titolo “Aktualizacija gendernych aspektov i konceptov mužestvennost’ i ženstvennost’ v anglojazyčnych reklamnych i žurnal’nych tekstach” (Aspetti di gender e concetti di femminilità e maschilità nella pubblicità e nelle riviste in lingua inglese), ha conseguito nel 2013 la Laurea magistrale in Lingue moderne, Letterature e Scienze della Traduzione presso l’Università di Roma “La Sapienza”, punteggio finale: 110 e lode/110, con una tesi dal titolo “Specificità culturale dei proverbi russi e problemi di traduzione”. Nel 2018 ha conseguito presso lo stesso ateneo il Dottorato di ricerca (con lode) in Slavistica con una tesi dal titolo “Neologismi di origine anglo-americana nella lingua russa contemporanea (2000-2016)”.
Ha partecipato ai seguenti corsi di formazione e perfezionamento professionale:
corso specializzato (di 32 ore) di storia di lingua russa, slavo-ecclesiastico e tradizione letteraria slava organizzato dall’Istituto di Slavistica dell’Accademia delle Scienze di Russia;
corso di formazione “Metodi e obiettivi dell’attività di ricerca.
Consigli ai giovani ricercatori” organizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche;
corso di perfezionamento “Sovremennye technologii v prepodavanii russkogo jazyka i literatury” (Tecnologie moderne nell’insegnamento della lingua e letteratura russa) organizzato dall’Università Statale di Tomsk, Russia;
corso di formazione “Introduzione all’utilizzo della piattaforma e-learning Moodle” organizzato dall’Università LUISS Guido Carli, Roma.
Dal 2007 esercita la professione d’interprete ai vari progetti ed eventi internazionali (concorso internazionale di balletto «Premio Roma Jia Ruskaja 2013», XXVII World Summer Universiade 2013, EuroBuyer 2013, 6th DWS European Investment Conference, Beach Volleyball Swatch World Tour Grand Slam, Civics Mosaic 2009, riprese del cortometraggio “Russia, White Nights” ispirato al romanzo di Dostoevsky “Le Notti Bianche” ecc.), avendo collaborato come traduttore di lingua russa con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, FAO ONU e l’Associazione Culturale Italo-Slava ONLUS.
Attualmente esercita la professione di docente di lingua russa presso l’Università Luiss Guido Carli e presso la Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione (Università di Bologna).

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma