MARIA PAOLA STACCIOLI

Dottoranda

ciclo: XXXV
email: mariapaola.staccioli@uniroma1.it
telefono: +393284658539





Informazioni personali Nome/Cognome Maria Paola Staccioli E-mail mariapaola.staccioli@uniroma1.it Nazionalità Italiana Data di nascita 04.06.1987 Sesso F Esperienza lavorativa Data 01/2019 Mansione o posizione ricoperta Assegnista di ricerca Principali attività Attività di ricerca nell’ambito del programma di ricerca H2020 InnovaConcrete “Innovative materials and techniques for the conservation of 20th century concrete based cultural heritage” , del programma di ricerca H2020 APACHE "Active & intelligent PAckaging materials and display cases as a tool for preventive conservation of Cultural Heritage" e nell’ambito del progetto ReCePIT incentrato sul recupero e il riutilizzo della cellulosa da prodotti di scarto, quali i Prodotti Sanitari Assorbenti (PSA). Stesura delle relazioni contenenti la descrizione e i risultati delle analisi svolte attraverso spettroscopia infrarossa (IR-ATR), termogravimetria (DTA-TG), diffrattometria a raggi X (XRD) e microscopia elettronica (SEM-EDX). Nome e indirizzo del datore di lavoro Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) - Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (ISMN). Via Salaria Km 29,300 – 00015 Monterotondo (RM), Italia Settore Chimica Analitica, Diagnostica dei Beni Culturali Data 2014 – 2016 Mansione o posizione ricoperta Tecnico di laboratorio, responsabile di laboratorio Principali attività Analisi con: diffrattometro a raggi X (XRD), microscopio elettronico a scansione (SEM) ambientale (ESEM) – microanalisi (EDX), fluorescenza X (XRF). Analisi sui materiali. Stesura delle relazioni contenenti la descrizione delle analisi e i risultati. Partecipazione al progetto “Ars Novae Calcis“ per la formulazione di una nuova malta da restauro, compatibile con le malte antiche, in collaborazione con l’Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara e l’Università degli Studi di Trieste. Analisi sulle malte da restauro selezionate nel progetto tramite microscopia elettronica e diffrattometria a raggi X. Esecuzione di stratigrafie su campioni di intonaci di interesse artistico. Esecuzione dei provini di malta secondo la normativa europea per le successive prove di stress meccanico. Analisi su campioni provenienti dalle chiese medioevali di Fundeni e S. Gheorge di Campulung Muscel in Romania in collaborazione con l’Università di Bucarest. Nome e indirizzo del datore di lavoro ICIET Engineering s.r.l., Villaggio Artigiano, C.da Faiano, Castelli (TE), Italia Settore Diagnostica dei Beni Culturali Data 2009 – 2011 Mansione o posizione ricoperta Istruttore federale di vela Principali attività Insegnamento dello sport della vela sia a livello teorico che pratico a bambini e adulti su derive e barche di altura. Responsabile degli allievi a pensione completa. Nome e indirizzo del datore di lavoro Lega Navale Italiana di Anzio, 22 Riviera Zanardelli, 0042, Anzio, RM, Italia. Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Lungotevere in Augusta 28, 00186, RM, Italia Settore Sport Vela Istruzione e formazione Data 10/2018 Titolo della qualifica conseguita Laurea magistrale, presentando la tesi intitolata “Elettrodi stampati modificati con nanomateriali a base di carbonio per la misura di metalli pesanti” (le analisi sono state svolte presso i laboratori del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche dell’Università di Roma “Tor Vergata”). Analisi elettrochimiche tramite voltammetria di stripping anodico ad onda quadra, spettroscopia di impedenza elettrochimica, voltammetria ciclica. Modifica di sensori elettrochimici serigrafati mediante nanomateriali a base di carbonio. Nome e tipo di organizzazione presso la quale si è svolto il percorso formativo Università Sapienza di Roma, Facoltà di Chimica, Corso di laurea in Chimica Analitica Votazione 101/110 Data 01/2013 – 06/2013 Titolo Stage presso i Laboratori di Diagnostica dei Musei Vaticani, Direttore Prof. U. Santamaria. Analisi dei materiali tramite spettroscopia Raman, diffrattometria a raggi X (opere e reperti della collezione dei Musei Vaticani) finalizzata all’attività di ricerca e catalogazione dei laboratori di diagnostica in collaborazione con i laboratori di restauro. Competenze professionali ricoperte Diagnosta dei Beni Culturali (Conservation Scientist) Nome e tipo di organizzazione presso la quale si è svolto il percorso formativo Laboratori di Diagnostica dei Musei Vaticani Data 10/2012 Titolo della qualifica conseguita Laurea specialistica, presentando la tesi intitolata “Strumentazione Raman: ottimizzazione dei parametri operativi di strumentazione a confronto per lo studio dei pigmenti” (le analisi sono state svolte presso i laboratori dei Musei Vaticani – Dipartimento di Diagnostica – GRS – Città del Vaticano, relatore Prof. U. Santamaria). Spettroscopia Raman su pigmenti di natura inorganica e leganti di natura organica. Nome e tipo di organizzazione presso la quale si è svolto il percorso formativo Università Sapienza di Roma, Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Corso di Scienze Applicate ai Beni Culturali Votazione 110/110 Data 04/2009 Titolo della qualifica conseguita Laurea triennale, presentando la tesi intitolata “La prevenzione del danno da graffiti: valutazione dell’azione di alcuni anti-graffiti su travertino” (le analisi sono state svolte presso la Facoltà di Ingegneria Chimica dell’Università Sapienza di Roma e in situ, presso il colle Palatino, relatrice Prof.ssa M.L. Santarelli). Spettroscopia IR per lo studio dei materiali antigraffiti e del loro invecchiamento. Prove di imbibizione capillare e idrorepellenza su campioni di travertino tal quali e trattati. Nome e tipo di organizzazione presso la quale si è svolto il percorso formativo Università Sapienza di Roma, Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Corso di Scienze Applicate ai Beni Culturali Votazione 110/110 Data 2001-2006 Titolo della qualifica conseguita Diploma di liceo classico Principali argomenti trattati Letteratura e grammatica italiana, Letteratura e Grammatica Latina, Letteratura e Grammatica Greca, Storia, Storia dell’arte, Filosofia, Geografia, Chimica, Fisica, Matematica Nome e tipo di organizzazione presso la quale si è svolto il percorso formativo Liceo Ginnasio Classico Statale Giulio Cesare, Roma Votazione 70/100 Autovalutazione Lingua Inglese European level (*) Understanding Speaking Writing Listening Reading Spoken Spoken interaction production C2 C2 C2 C2 C2 (*) Common European Framework of Reference for Languages Competenze comunicative Ottima capacità nel relazionarsi con gli altri e con diverse nazionalità e culture, sviluppata attraverso le diverse esperienze di studio e professionali in Italia e all’estero. Buona capacità nel lavoro in gruppo acquisita grazie allo sport praticato sia come atleta che come istruttore e al lavoro svolto presso i laboratori di diagnostica. Competenze organizzative e gestionali Ottima capacità nell’organizzazione del lavoro nel rispetto delle scadenze, acquisita grazie alle esperienze lavorative pregresse. Competenze professionali e tecniche Competenza specializzata nell’utilizzo di buona parte degli strumenti impiegati nella diagnostica applicata ai beni culturali, acquisita durante i tirocini svolti per il conseguimento della laurea triennale e delle lauree specialistiche (laboratori di Ingegneria Chimica dell’Università Sapienza di Roma, Gabinetto di Ricerche Scientifiche dei Musei Vaticani, laboratori di Chimica Analitica dell’Università di Roma “Tor Vergata”), lo stage presso i laboratori di Diagnostica dei Musei Vaticani e l’esperienza lavorativa presso il Centro di Ricerca della ICIET Engineering s.r.l. Capacità di gestione delle relazioni con diverse realtà aziendali acquisita grazie all’attività di acquisto della strumentazione di laboratorio nell’ambito dell’esperienza lavorativa presso il Centro di Ricerca della ICIET Engineering s.r.l. Ottime capacità di esposizione in abito congressuale, sviluppate anche attraverso la partecipazione a workshop per conto della ICIET Engineering. Competenze informatiche Buona capacità nel lavorare con Word, Excel e Power Point. Buona capacità nell’utilizzo di Internet. Competenze artistiche Buona capacità nel disegno e nella pittura a olio e ad acrilico, nell’acquerello e nella pittura a tempera, coltivati sin dall’infanzia e sviluppati con la frequentazione di un corso di pittura presso l’Accademia d’Arte di Roma e un corso di disegno presso la Saint Martins School of Art di Londra. Altre competenze Ottime capacità sportive. Sport praticati: vela a livello agonistico, ginnastica artistica, capoeira, sci, trekking, nuoto. Istruttore federale di vela (FIV). Patenti Patente di guida (B), patente di guida(A), patente di abilitazione al comando di unità di diporto senza limiti a vela e a motore.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma