LUDOVICA DI LULLO

Dottoressa

ciclo: XXXIII



Titolo della tesi: LA LICEITÀ DELLE SANZIONI UNILATERALI ED EXTRATERRITORIALI NEL QUADRO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

Il lavoro di ricerca presentato mira ad avanzare una valutazione giuridica della conformità degli strumenti sanzionatori unilaterali ed extraterritoriali rispetto alle disposizioni del diritto internazionale. La conclusione a cui si è giunti attraverso l’analisi dei diversi elementi nel corso della trattazione, è la constatazione che dinanzi a tale interrogativo, la risposta diverge in base alla tipologia della misura trattata. Da un lato, è possibile ritenere le misure restrittive unilaterali lecite, poiché rientranti nella fattispecie delle contromisure o, diversamente, pur se qualificabili formalmente in strumenti diversi siano adottate nel rispetto di specifiche disposizioni del diritto internazionale. Dall’altro lato, le sanzioni extraterritoriali sono da ritenersi illecite, poiché non conformi alle norme internazionali in materia di giurisdizione statale, nonché ad altri principi fondamentali, quale ad esempio la sovrana uguaglianza e la non ingerenza nel dominio riservato degli Stati. La dimostrazione di tale tesi è perseguita attraverso un’indagine sviluppata su tre diversi piani: l’inquadramento delle norme del diritto internazionale, l’osservazione della prassi applicativa dei soggetti selezionati e la considerazione delle reazioni internazionali, adottate a fronte di determinate condotte considerate contrarie al diritto internazionali. Il quadro giuridico internazionale ricostruito nella prima parte della trattazione rappresenta il parametro normativo della liceità delle sanzioni unilaterali ed extraterritoriali, prisma attraverso il quale è possibile avanzare una lettura critica della prassi presentata nella seconda parte dell’elaborato e, dunque, la sua valutazione. Infine, l’ipotesi avanzata è confermata e validata dall’ultima sezione della ricerca, che mettendo in luce l’esistenza di una prassi contraria ad un determinato gruppo di strumenti sanzionatori, dimostra la necessità di procedere ad una valutazione differente rispetto alle due categorie di misure in riferimento alle norme del diritto internazionale, al fine di preservare esclusivamente quegli strumenti che corroborano il mantenimento dell’odierno ordine internazionale.

Produzione scientifica

  • 11573/1207967 - 2018 - LA RISOLUZIONE 2441 (2018) DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA SULLA SITUAZIONE IN LIBIA E L’APPLICAZIONE DEL REGIME SANZIONATORIO ALLE PERSONE IMPLICATE IN ATTI DI “SEXUAL AND GENDER-BASED VIOLENCE (01a Articolo in rivista)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1266378 - 2019 - Il criterio della plausibilità nella recente giurisprudenza della Corte: i casi Qatar c. Emirati Arabi Uniti e Iran c. Usa (01a Articolo in rivista)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1256799 - 2019 - Diritti fondamentali e impresa tra norme internazionali e ordinamento interno (13c Pubblicazione su portale)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1301370 - 2019 - Affaire Ajavon: la Corte Africana si pronuncia sul diritto a un equo processo (01a Articolo in rivista)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1319917 - 2019 - From Space to Earth: assessing the legal framework of big data in the space technologies sector (04b Atto di convegno in volume)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1330201 - 2019 - Human rights of asylum seekers in Italy and Hungary: influence of International and EU law on domestic actions (01d Recensione)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1547969 - 2020 - L’attuazione nell’Unione europea dei meccanismi di blocco alle sanzioni extraterritoriali. Profili sostanziali e processuali (01a Articolo in rivista)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1547967 - 2021 - La liceità delle sanzioni unilaterali ed extraterritoriali nel quadro del diritto internazionale (07a Tesi di Dottorato)
    DI LULLO, LUDOVICA
  • 11573/1340628 - 2019 - Sulla tutela della libertà di espressione, in particolare sulle norme in materia di comunicazione radiofonica. L’attesa decisione della Commissione africana nel caso Pius Njawe contro il Camerun (01c Nota a sentenza)
    DI LULLO, LUDOVICA

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma