DIMITRI BRUNETTI

Dottorando

ciclo: XXXI
email:





Ricercatore a tempo determinato, lett. b) per il settore concorsuale 11/A4, settore scientifico-disciplinare M-STO/08, presso il Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell'Università degli Studi di Udine (dal 28 novembre 2019).
In precedenza funzionario della Direzione cultura della Regione Piemonte, titolare di posizione organizzativa con mansioni relative al coordinamento delle attività e delle istruttorie di contribuzione in ambito archivistico e di beni culturali fotografici, sonori, audiovisivi e documentari per la descrizione, la valorizzazione e la digitalizzazione anche dei giornali periodici. Responsabile dello sviluppo dell'ecosistema digitale Mèmora per la descrizione e la valorizzazione di beni archivistici e museali (su base Collective Access); promotore del software Archimista; già responsabile del software Guarini Archivi. Vicario responsabile di Area organizzativa omogenea.
Componente in carica del cda dell'Istituto centrale per la grafica. Comitato e del Comitato di gestione dell’Istituto centrale per gli archivi dal 2012 al 2018. Componente di numerosi gruppi di lavoro nazionali fra cui: il Gruppo di lavoro nazionale sulla definizione dei criteri minimi di valorizzazione di archivi e biblioteche; il Gruppo italiano per gli archivi d'impresa – GIAI, la Commissione paritetica regionale per i beni librari e archivistici fra Regione Piemonte e Conferenza episcopale piemontese; il Comitato tecnico-scientifico con l'IIT del CNR per lo sviluppo di sistemi digitali; il Comitato paritetico tecnico-scientifico per la promozione e l’attuazione del Sistema archivistico nazionale; la Commissione nazionale per l’elaborazione di NIERA; il Gruppo di lavoro «Aurora» coordinato dall’Università degli studi di Padova ecc.

Laureato con lode in Materie letterarie presso l'Università degli Studi di Torino, diplomato alla Scuola di archivistica presso l'Archivio di Stato di Torino e titolare del diploma da Bibliotecario rilasciato dalla Regione Piemonte.
Dottore di ricerca in Scienze documentarie, linguistiche e letterarie, Curriculum in Scienze del libro e del documento (31° ciclo), Settore M-STO/08 presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”: titolo conseguito il 22 febbraio 2019 (giudizio Ottimo) con la tesi dal titolo: L'archivio comunale dalla Circolare Astengo al 1915. I manuali, i modelli di classificazione e l'adozione della Circolare ministeriale 17100-2 del 1897.
Titolare dell'Abilitazione scientifica nazionale, settore concorsuale 11/A4 (M-STO/08), Seconda Fascia, conseguita il 31 luglio 2017.
Cultore della materia in archivistica, bibliografia e biblioteconomia M-STO/08 presso l'Università degli Studi di Torino dal 2014 al 2017.

Dall’a.a. 2015-2016 professore a contratto della Scuola di Alta Formazione presso l’Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario – IC-RCPAL; insegnamento di «Storia degli archivi».
Dall’a.a. 2016-2017 all'a.a. 2017-2018 professore a contratto della Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica presso l'Archivio di Stato di Genova.
Dall’a.a. 2004-2005 all’a.a. 2012-2013 professore a contratto dell’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Lettere e filosofia, Corso di laurea in Beni culturali, archivistici e librari. Insegnamenti di «Archivistica generale», «Archivistica speciale», «Teorie e tecniche della descrizione archivistica», «Trattamento del documento contemporaneo e digitale negli archivi» e «Organizzazione informatica degli archivi e delle biblioteche». Per l’a.a. 2015-2016 vincitore di concorso, ma senza sottoscrizione del contratto.
Nell’a.a. 2009-2010 professore a contratto dell’Università degli Studi di Verona, Facoltà di Lettere e filosofia, Corso di laurea magistrale in Storia e geografia dell’Europa. Insegnamento di «Archivistica generale».
Numerose esperienze di formazione sui temi degli archivi, della gestione documentale e della pubblica amministrazione digitale.
Costante partecipazione a convegni locali, nazionali e internazionali con relazioni riferite alla gestione degli archivi e alla presentazione di ricerche.

Componente del Comitato scientifico italiano di «Archivi», Rivista dell’ANAI, e del Comitato scientifico italiano di «DigItalia», Rivista dell’ICCU. Direttore della collana editoriale «Archivi e biblioteche in Piemonte» della Regione Piemonte e della collana editoriale «Archivi storici in Piemonte» delle edizioni Dell’Orso.
Autore di numerose pubblicazioni (monografie, saggi, articoli e recensioni) fra cui, per gli anni meno recenti: Archivi d’impresa in Piemonte (2013); Norme sabaude per gli archivi dei comuni (2012); Beni fotografici. Archivi e collezioni in Piemonte e in Italia (2012); Gli archivi storici delle case editrici (2011), Gli spazi della biblioteca e dell’archivio. Piccoli e grandi progetti di buona conservazione (2009), L'archivio storico del comune di Novi Ligure. Fonti e materiali per la storia della città (2008), La gestione informatica del protocollo, dei documenti e degli archivi. Guida alla disciplina normativa e tecnica aggiornata con il D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (2005), 1457. Gli statuti del Comune di Rivoli (2004), L'archivio comunale. Manuale per la gestione dei documenti: dall'archivio corrente all'archivio storico, 2 ed. (2003).

Produzione scientifica

  • 11573/1181716 - 2016 - L’archivio comunale dall’Unità al 1897. I manuali per i segretari comunali, i modelli di classificazione e la Circolare 17100-1 del 1885 (03a Saggio, Trattato Scientifico)
  • 11573/1181705 - 2018 - L’archivio multitipologico: definizione, descrizione e identità (01a Articolo in rivista)
  • 11573/1181709 - 2017 - L'etichetta come bene culturale (02a Capitolo o Articolo)
  • 11573/1181707 - 2017 - Le carte e le pagine. Fonti per lo studio dell'editoria novecentesca (02a Capitolo o Articolo)
  • 11573/1181711 - 2016 - Gianfrancesco Capurro e la ricerca storica locale (02a Capitolo o Articolo)
  • 11573/1181701 - 2016 - La lente archivistica: per rendere convergenti percorsi catalografici paralleli. Appunti sulla multidisciplinarietà della descrizione (01a Articolo in rivista)
  • 11573/1181713 - 2015 - Gli archivi bancari nel dibattito nazionale e gli interventi in Piemonte: il caso della Cassa di risparmio di Asti (02a Capitolo o Articolo)
  • 11573/1181703 - 2016 - Archivi nel web (01a Articolo in rivista)
  • 11573/1227170 - 2018 - Mèmora. La nuova piattaforma digitale per i beni culturali piemontesi (01a Articolo in rivista)
  • 11573/1227172 - 2018 - Gioielli su carta. I disegni negli archivi orafi valenzani (02a Capitolo o Articolo)

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma