CHIARA CAMBRAI

Dottoranda

ciclo: XXXI
email: chiara.cambrai@gmail.com





Il percorso accademico inizia con una laurea triennale in lettere moderne, conseguita presso l’Università degli Studi di Bologna e prosegue con un percorso di laurea magistrale in archivistica e biblioteconomia presso l’Università degli Studi di Firenze, conclusosi con un tirocinio di 300 ore e una tesi in archivistica sulla documentazione attualmente conservata presso l’Archivio Storico degli Uffizi e delle Gallerie Fiorentine e prodotta dall’ufficio del Conservatore degli oggetti di belle arti all’epoca dell’ultimo Granduca di Toscana (1824-1860)1. Al trasferimento a Roma (2015) segue l’anno di formazione presso la Scuola Vaticana di Archivistica (2015-2016), durante il quale si è avuto modo di studiare la storia documentaria dell’Archivio Segreto e la sua legislazione interna, lavorando sulla documentazione e approfondendo i principi della disciplina. Tra maggio 2015 e maggio 2018 è iniziata una “collaboratrice” presso la Sezione Archivi della Biblioteca Apostolica Vaticana, inserita all’interno di un progetto di riordinamento e schedatura di materiale della Computisteria del fondo Barberini (date estreme: secoli XVII-XIX), con mansioni di assistenza dell’archivista incaricato e con il compito di presentare relazioni annuali. Nell'ottobre dello stesso anno si inserisce il lavoro di ricerca presso il Dottorato di Scienze del libro e del documento de La Sapienza, Università di Roma (ottobre 2015 - ottobre 2018). La ricerca di dottorato si è inserita nell’operazione promossa dalla Sezione Archivi del Dipartimento Manoscritti della BAV. A partire dallo studio della documentazione economica e amministrativa presente nell’Archivio Barberini, ci si è proposti di raggiungere i seguenti obiettivi: inquadrare la metodologia contabile e archivistica utilizzata dagli uffici di computisteria della famiglia Barberini per l’amministrazione dei possedimenti territoriali in collaborazione con l’amministrazione centrale; riordinare, censire e schedare materiale documentario prodotto nel corso dell’amministrazione territoriale del casato nella Legazione di Urbino al fine di presentare dati peculiari sulla produzione documentaria della contabilità “feudale” di età moderna; fornire i primi lineamenti della storia archivistica del patrimonio Barberini attraverso la redazione di contributi repertoriali (inventari). Dal febbraio 2018 si è aperta una collaborazione scientifica con la Baker Library, dell’Harvard Business School (Boston, MA), che prevede un ruolo di mediazione nel corso delle trattative tra l’istituto americano e la Biblioteca Apostolica Vaticana per il recupero digitale di materiale documentario collegato all’Archivio Barberini.

Produzione scientifica

  • 11573/877454 - 2016 - Outsourcing projects (02a Capitolo o Articolo)
    ROMITI, BEATRICE; CAMBRAI, CHIARA
  • 11573/1314688 - 2018 - Lettere di Theodor Mommsen agli italiani, a cura di Marco Buonocore, Città del Vaticano, Biblioteca apostolica vaticana, 2017, 2 voll. (vii, 1281 pp.) (Studi e testi, 519­520) (01d Recensione)
    CAMBRAI, CHIARA
  • 11573/1314679 - 2019 - Storia di un'amministrazione familiare dai documenti dell'archivio Barberini (07a Tesi di Dottorato)
    CAMBRAI, CHIARA

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma