ANNE-MARIE TURCAN-VERKERK

Professore ordinario


email: anne-marie.turcan-verkerk@ephe.psl.eu




Normalista ed ex membro dell'Ecole française de Rome, ricercatrice al CNRS (1995-2008), prof.ssa all'Ecole Pratique des Hautes Etdues - PSL (dal 2008), A.-M. Turcan-Verkerk contribuisce allo sviluppo in Francia dei lavori sulle biblioteche antiche e sul loro ruolo nella trasmissione dei testi antichi e medievali. È stata responsabile dell’équipe di codicologia, storia delle biblioteche e araldica all'IRHT (2005-2019), vicepresidente della ricerca di PSL (2016-2018), vicepresidente della ricerca delll'EPHE (2018- 2020); dal 2018 dirige il polo «Documentazione e diffusione dei saperi » dell'Università PSL.
Ha costruito e dirige i programmi Biblissima (2012-2021: https://biblissima.fr/), e Biblissima+, «Osservatorio delle culture scritte, dall'argilla alla stampa» (2021-2029). Nel 2020, ha creato l'Istituto delle lingue rare dell'EPHE-PSL (ILARA : https://ilara.hypotheses.org/).
È membro del consiglio di amministrazione della FIDEM, dell'International Medieval Latin Committee, della Fondazione Ezio Franceschini e della SISMEL, della Commissione Scientifica dell'Edizione Nazionale dei testi Mediolatini d'Italia (ENTMI), del comitato di redazione di Scriptorium et Filologia mediolatina e direttrice della rivista Archivum Latinitiatis Medii Aevi.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma