ANDREA BACCHI

Professore associato


email: andrea.bacchi@unibo.it




Andrea Bacchi insegna Storia dell’arte moderna all’Università di Bologna. Suoi principali campi di ricerca sono la pittura padana del Rinascimento e la scultura italiana dal Cinque al Settecento. Oltre a saggi e contributi apparsi su varie riviste e libri, ha pubblicato: Il conoscitore d’arte. Sculture dal XV al XIX secolo della collezione di Federico Zeri (1989), Dipinti ferraresi dalla collezione Vittorio Cini (1990), Francesco del Cossa (1991), Scultura del ‘600 a Roma (con Susanna Zanuso 1996), Bernini. La scultura in San Pietro (con Stefano Tumidei, 1998), Scultura a Venezia da Sansovino a Canova (con Susanna Zanuso, 2000), Prospero Clemente: uno scultore manierista nella Reggio del Cinquecento (2001), Scultura in Trentino. Il Seicento e il Settecento (con Luciana Giacomelli, 2003), Bernini e gli allievi (con Stefano Pierguidi, 2008).
Nell’aprile 2014 è stato nominato direttore della Fondazione Federico Zeri a Bologna
Formazione
1983 Diploma di laurea presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Bologna con una tesi in Storia dell'arte dedicata a: La formazione di Ercole Roberti e la cultura artistica a Bologna e a Ferrara dal 146O al 1480 (relatore prof. Carlo Volpe).
1987 Idoneità al Concorso Nazionale per 10 posti di Storico dell'Arte presso le Soprintendenze ai Beni Artistici e Storici
1995 Dottorato di ricerca presso il Dipartimento Arti Visive dell'Università di Bologna con una tesi dal titolo: Pierre Etienne Monnot (1657-1733): uno scultore tardobarocco tra Roma e l'Europa
Borse di studio
1984 Borsa di studio presso la Fondazione di studi di storia dell'arte “Roberto Longhi” di Firenze.
1987 Borsa di studio Gazzoni Frascara bandita presso il Dipartimento delle Arti Visive dell'Università di Bologna
2001 Borsa di studio presso l'Institute for Advanced Studies di Princeton
2005 Borsa di studio presso il Getty Research Institute di Los Angeles
Carriera accademica
1991 - 2000 Ricercatore di Storia dell'arte moderna presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Trento
2000 – Professore associato di Storia dell'arte moderna presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Trento
2001 - 2004 Responsabile del corso di laurea triennale in Scienze dei Beni Culturali presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Trento
2004 – 2006 Responsabile del corso di laurea specialistica in Gestione e Conservazione dei Beni Culturali presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Trento
2006 Responsabile dell’Unità di ricerca di Trento al progetto PRIN: Scultori lombardi, veneti ed emiliani in Europa: 1450-1600
2012 - Professore associato di Storia dell'arte moderna presso il Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna
2014 – Risulta idoneo a ricoprire la posizione di professore di I fascia al concorso per l’abilitazione scientifica nazionale 2012
Incarichi professionali e scientifici
1996 - Ha fondato e dirige insieme a Daniele Benati, Andrea De Marchi, Francesco Frangi, Giancarlo Gentilini e Alessandro Morandotti, la rivista ‘Nuovi Studi'.
1998 – 2005 Consulente scientifico della Fondazione Federico Zeri (Università di Bologna)
2001 - 2004 Membro del Consiglio di amministrazione del MART (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto)
2002 - 2006 Membro del comitato di redazione della rivista ‘Studiolo’
2002 - 2011 Membro del comitato scientifico del Museo Provinciale d'arte del Castello del Buonconsiglio di Trento
2005 - Membro del Comitato scientifico internazionale della Fondazione Federico Zeri (Università di Bologna)
2008 - Membro del comitato redazionale di ‘Studi trentini di scienze storiche’ – sezione II

2013 - Membro del Consiglio scientifico dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

2013 - Membro del comitato di redazione di ‘Arte Veneta’
2014 - Direttore della Fondazione Federico Zeri (Università di Bologna)
2018 Membro del comitato scientifico del Museo Provinciale d'arte del Castello del Buonconsiglio di Trento
Curatela di mostre
1989 Il conoscitore d'arte. Sculture dal XV al XIX secolo della collezione di Federico Zeri, Milano, Museo Poldi Pezzoli
1999 “La bellissima maniera”. Alessandro Vittoria e la scultura veneta del Cinquecento, Trento, Museo del castello del Buonconsiglio
2000 La donazione Federico Zeri. Cinquanta sculture per Bergamo, Bergamo, Accademia Carrara
2002 “Il Michelangelo incognito”. Alessandro Menganti e le arti a Bologna nell'età della Controriforma, Bologna, Museo Civico Medievale
2008 Bernini and the Birth of Baroque Portrait Sculpture, Los Angeles, The J.Paul Getty Museum; Ottawa, National Gallery of Canada
2008 Rinascimento all'antica. Andrea Riccio e il suo tempo, Trento, Museo del castello del Buonconsiglio
2009 I marmi vivi. Gian Lorenzo Bernini e la nascita del ritratto barocco, Firenze, Museo Nazionale del Bargello
2017 Bernini, Roma, Galleria Borghese
2018 L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio, Forlì, Musei San Domenico



© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma