ALESSANDRO ZIRONI

Professore ordinario


email: a.zironi@unibo.it
telefono: 051-2097247
edificio: via Cartoleria 5 - Bologna
stanza: 84

Professore ordinario di Filologia Germanica (L-FIL-LET/15) presso l'Università di Bologna dal 2016. La sua attività di ricerca si concentra sulle lingue e letterature gotica e longobarda ma ha pubblicazioni anche negli ambiti della letteratura alto-tedesca media, inglese antica e sulla cultura germanica medievale affrontata con strumenti linguistico-culturali di ordine comparativo. Si occupa di ricezione e riscrittura della tradizione culturale germanica in età moderna e contemporanea nonché degli aspetti culturali germanici all’interno dei testi alto medievali. In un ulteriore campo di ricerca affronta le relazioni fra la cultura germanica all’interno del più ampio contesto rappresentato dal mondo europeo medievale. Analizza i testi germanici con metodologie filologiche (compresi gli aspetti paleografici e codicologici), linguistiche e comparative al fine di recuperare il contesto culturale in cui furono prodotti e/o copiati.
Formazione
Laureato in Lingue e Letterature Straniere nel 1989 presso l’Università di Verona, nel 1994 consegue il Dottorato di ricerca in Germanistica (Filologia germanica) (sede amministrativa: Università di Firenze).
Carriera accademica
Dal 1995 è ricercatore di Filologia germanica presso l’Università di Padova restando in servizio sino al 1999; in quell’anno si trasferisce presso l’Università di Ferrara divenendo, nel 2005, professore associato di Filologia germanica. Nel 2008 si trasferisce presso l’Università di Bologna ove diviene professore ordinario di Filologia Germanica nel 2016.
Attività didattica
Dal 1995 svolge con continuità attività di docenza come titolare di vari seminari e insegnamenti per Corsi di Laurea dapprima quadriennali, poi triennali e magistrali, sia di Filologia Germanica che di Letterature Nordiche. È attualmente membro del Collegio docenti del Dottorato dell’Università di Bologna Lingue, Letterature e Culture Moderne, curriculum Les littératures de l’Europe Unie, ove tiene lezioni. A partire dal 35° ciclo sarà membro del Collegio docenti del Dottorato dell’Università di Roma La Sapienza Scienze del testo dal medioevo alla modernità: filologie medievali, paleografia, studi romanzi.
Attualmente è docente di Filologia Germanica e di Letterature Nordiche per i corsi di laurea in Lingue e Letterature Straniere (triennale), Lettere (triennale), e in Letterature Moderne, Comparate e Postcoloniali (magistrale) dell’Università di Bologna.
Attività scientifica
Ha partecipato a numerosi programmi di ricerca nazionali ed internazionali tra cui PRIN 2002 (2002108943_002): Riscrittura e intertestualità: metamorfosi, interferenze e reinterpretazioni del testo medievale; PRIN 2006 (2006105904_005): Composizione, trasmissione e instabilità del testo germanico medievale: nuovi criteri e modelli di edizione. È stato coordinatore, per l’Ateneo di Ferrara, dell’European Thematic Network ACUME2 Interfacing Science & Literature, Subproject 3, Scientific Myth-making, Travelling the World. Scientific Discoveries and Narrative Discourses, Travel Literature (2006-2008). È stato membro del Comitato scientifico del progetto internazionale Costruire l’Europa. Colombano e la sua eredità (2012-2015).
Appartenenza a comitati scientifici e editoriali
Dirige la collana Testi del medioevo germanico presso la casa editrice Meltemi;
È membro del comitato scientifico della collana Medievalismi delle Edizioni dell'Orso.
Dal 2014 è membro del comitato scientifico della rivista internazionale «Ri.L.Un.E.».
È stato coordinatore del comitato scientifico del primo numero della rivista «Filologia Germanica / Germanic Philology» (2009); dal 2009 alla fine del 2014 è stato membro del comitato editoriale della rivista «Filologia Germanica / Germanic Philology».

Altre attività scientifiche
Dal 1.1.2009 al 31.12.2014 è stato membro consigliere del direttivo dell’Associazione Italiana di Filologia Germanica (A.I.F.G.)
Attività istituzionali e incarichi accademici in corso
Dall’ottobre 2018 è Vice-Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC).
Dalla primavera 2018 presiede il Tavolo di lavoro dipartimentale sulle risorse umane.
Dal 2018 è delegato alla gestione del Progetto Dipartimentale di Eccellenza DIVE-IN del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC).
Dal 2018 è membro della Commissione Ricerca del LILEC.
Incarichi precedenti (selezione)
Dal 9 aprile 2015 a dicembre 2019: Presidente del Comitato Scientifico della Biblioteca del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC)
Da maggio 2015 al maggio 2018: Vice-direttore e membro della Giunta del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC).
Dal 2012 al 2017: membro della Commissione didattica Paritetica di Scuola della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione
Dal 2013 a febbraio 2019: membro del Presidio di Qualità di Ateneo dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.
a.a. 2010-11 -2011-12: membro del Gruppo di lavoro sulla Qualità Didattica (Quality Assurance) di ateneo dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.
a.a. 2008-09 – 2011-12: Membro della Commissione Didattica Paritetica della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e delegato dalla Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere a presiedere la commissione.
Dal 1 novembre 2003 al 31 ottobre 2005: membro del Consiglio della Ricerca dell’Università di Ferrara.
Dal 1 novembre 2003 al 31 ottobre 2005: membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Ferrara.
Dal 1 novembre 1998 al 31 ottobre 2000: membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Padova.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma